Quantcast

Cronaca: strage in autostrada, sterminata una famiglia

di redazione
2 anni fa
2 Novembre 2019

Cronaca. Sono padre, madre e figlia di 5 mesi le tre vittime dell’incidente avvenuto la scorsa notte sulla A13, nel Bolognese.

Era una famiglia della provincia di Vicenza – i genitori di 32 e 29 anni con la neonata – che viaggiava su un camper e stava probabilmente tornando verso casa. Il mezzo e’ stato tamponato da un’utilitaria e, dopo aver urtato il newjersey, si e’ ribaltato in mezzo alla carreggiata dove e’ stato nuovamente tamponato da un pullman che stava sopraggiungendo.

Sono indagati per omicidio stradale i conducenti dei due veicoli che hanno tamponato il camper a bordo del quale viaggiava la famiglia rimasta uccisa nell’incidente avvenuto sulla A13.

Alla guida dell’utilitaria, una Ford Fiesta, un 19enne di Napoli neopatentato (ha conseguito la patente a maggio), mentre il conducente del pullman e’ un 53enne originario dell’ex Jugoslavia, residente in Italia.

A entrambi la Polstrada di Altedo che ha eseguito i rilievi ha cautelativamente ritirato la patente. I due sono tra i feriti dell’incidente, nessuno in gravi condizioni, e in ospedale sono stati sottoposti ai test per accertare l’eventuale assunzione di alcol o droga. Secondo una prima ricostruzione, l’incidente sarebbe stato innescato dal conducente della Fiesta che, per motivi da chiarire, ha tamponato il Fiat Ducato adibito a camper che lo precedeva. L’utilitaria e’ finita fuori strada, mentre il Ducato dopo una sbandata e l’urto contro il newjersey si e’ capovolto in mezzo alla carreggiata ed e’ stato preso in pieno dal pullman.

Temi di questo post