Cronaca: truffa su i carburanti, 49 indagati

Cronaca: truffa su i carburanti, 49 indagati

8 Luglio 2019

di Redazione

Cronaca.  Maxi truffa sui carburanti, indagati e sequestri in tutta la Campania. A conclusione di una complessa attività d’indagine delegata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, i finanzieri del comando provinciale di Napoli hanno smantellato un sodalizio criminoso operante in Campania, Calabria e nel Lazio e dedito alla sottrazione e alla conseguente vendita “in nero” di carburanti: 49 gli avvisi di conclusione delle indagini preliminari notificati nei confronti di altrettanti soggetti rinviati a giudizio, a vario titolo, per i reati di associazione a delinquere, furto con destrezza, ricettazione e sottrazione al pagamento dell’accisa sui prodotti energetici.

In particolare, gli sviluppi investigativi condotti dai militari del I Gruppo Napoli hanno portato alla luce un’articolata rete di distribuzione illegale di carburante che veniva prima distratto dai canali ufficiali di approvvigionamento – nelle fasi di carico del prodotto all’interno delle autobotti adibite al trasporto – e poi rivenduto a distributori stradali siti nelle province di Napoli, Benevento, Caserta, Avellino e Latina e soggetti privati compiacenti, a prezzi inevitabilmente inferiori a quelli offerti dal circuito legale e pertanto creando effetti altamente distorsivi della concorrenza tra gli operatori del comparto.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST accise cariburante guardia di finanza