Quantcast

Dalla provincia di Padova a Cervinara per un’amichevole con l’Audax

2 mesi fa
3 Agosto 2020
di redazione

Dalla provincia di Padova a Cervinara per un’amichevole con l’Audax. Il calcio unisce, vince le distanze geografiche e culturali e rinsalda antichi rapporti. In Veneto vive e lavora il figlio di una cervinarese. Lui si chiama Fabio Pagliccia e serve l’Arma dei Carabinieri. Ha, come tantissime persone, ha una grande passione per il calcio

. Pur vivendo lontano è un tifoso dell’Audax Cervinara. Ma, da tempo, oltre dieci anni è dirigente di una squadra che militi nel campionato di Eccellenza in Veneto.  Si tratta del Castelbaldo Masi, squadre dell’omonimo paese in provincia di Padovs.

Castelbaldo Masi

Il presidente della compagina veneta, Michele Ottoboni, conoscendo l’amore del suo segretario per l’Audax, ha chiesto di organizzare una trasferta in terra caudina per un’amichevole. Così, Pagliaccia ha lanciato un appello sui social ed i dirigenti dell’Audax Cervinara lo hanno subito accolto.

La squadra veneta arriverà a Cervinara il 28 agosto ed il giorno successivo si giocherà l’amichevole sul campo del Santa Maria a Vico. Il Canada – Cioffi, infatti, è interessato dai lavori. L’iniziativa è davvero molto bella e, probabilmente, unica nel suo genere.

Un calcio al Covid- 19

L’Audax Cervinara intende dedicare questa partita alle vittime del Covid- 19. Non dimentichiamo,infatti, che il Veneto ha pagato un prezzo altissimo alla pandemia. Sarà una bella giornata di calcio, sport e fratellanza. Ed i ragazzi del Castebaldo Masi potranno apprezzare le bellezze di Cervinara e l’ospitalità della sua gente.