Quantcast

De Luca: situazione sotto controllo ma più positivi con apertura scuole

1 mese fa
18 Settembre 2020
di il caudino

De Luca: situazione sotto controllo ma più positivi con apertura scuole. “Dobbiamo prepararci ad avere i Covid Hospital pronti in caso di emergenza e stiamo ampliando il numero di terapie intensive.

Oggi siamo a 8.500 tamponi in 24 ore, 5 mesi fa eravamo a 2.400 tamponi, e la percentuale di positivi è del 2,4%”.

Lo ha dichiarato Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania, nel corso della consueta diretta Facebook del Venerdì per fare il punto della situazione relativa al Coronavirus.

Situazione

“Ma la situazione del Covid in Campania è pienamente sotto controllo”, puntualizza De Luca. “Dobbiamo tenere presente la percentuale di positivi in relazione ai tamponi fatti.

Cinque mesi fa facevamo 2400 tamponi al giorno, ieri ne abbiamo fatti 8500 tamponi. Quindi qualche numero in più di positivi è relativo sia al controllo obbligatorio per i rientri da estero e altre regioni sia all’incremento straordinario del numero dei tamponi.

L’importante è che la percentuale di positivi riaspetto ai tamponi rimanga stabile, oggi è del 2,4%”.

De Luca: situazione sotto controllo ma più positivi con apertura scuole

Ecco infine quanto dichiarato dal Presidente della Regione Campania sulla possibile seconda ondata tra Ottobre e Novembre:

“Dobbiamo preparaci ad avere i Covid Hospital pronti in caso di emergenza. Stiamo ampliando il numero di terapie intensive per essere pronti in caso di picco epidemiologico. L’Oms ha fatto dichiarazioni preoccupanti.

Attende per fine ottobre-inizio novembre una ripresa molto forte di contagio, il nostro compito è essere pronti di fronte all’emergenza per garantire la sicurezza dei cittadini.

Dopo settembre avremo un dato consolidato, perché oggi stiamo registrando i positivi che sono sfuggiti al controllo e sono rientrati negli scorsi 15 giorni dall’estero o altre regioni“.

Qui le altre notizie di cronaca.
Segui tutti gli aggiornamenti cliccando “mi piace” sulla pagina Facebook del Caudino.