Quantcast

Dpcm del 4 dicembre, a rischio la messa natalizia di mezzanotte

di redazione
2 mesi fa
24 Novembre 2020

Dpcm del 4 dicembre, a rischio la messa natalizia di mezzanotte. Il governo dice ‘no’ alla settimana bianca, considerandolo che gli spostamenti non indispensabili, le resse in funivia e in cabinovia, gli alberghi affollati, soprattutto le migrazioni da Centro e dal Sud d’Italia verso i comprensori sciistici, possano trasformarsi in una formidabile occasione di contagio.

Con il Dpcm del 4 dicembre il governo dovrebbe vietare dal 23, se non dal 19 dicembre, gli spostamenti tra Regioni ,forse addirittura tra Comuni, per impedire cenoni e feste di famiglia allargate.

E dovrebbe estendere il coprifuoco alle 21, per rendere impossibili le riunioni tra più nuclei familiari.

Ricongiungiumenti

Con due possibili eccezioni: sì ai ricongiungimenti tra genitori, figli, coniugi e partner conviventi, anche per non costringere gli anziani a un Natale in solitudine, ma saranno indispensabile mascherina, distanziamento e tamponi rapidi. Forse ci sarà una deroga al coprifuoco la notte di Natale per consentire di partecipare alla Messa di mezzanotte.

Su queste due eccezioni c’è però dibattito nell’esecutivo: «Se è vero come è vero che l’80% dei contagi avviene in famiglia, sarebbe assurdo consentire i ricongiungimenti familiari tra chi risiede in Comuni o Regioni diverse.

Messa

Lo stesso vale per l’affollata messa natalizia», dice un ministro che caldeggia la linea dura. Spiegazione: «Se sbagliamo questo Natale, a gennaio ci troveremo di nuovo con centinaia di morti, il sistema sanitario al collasso e l’economia in ginocchio».

Via libera invece dal 4 dicembre all’apertura dei negozi e dei centri commerciali fino alle 22,anche nel week-end, ma con forti controlli per evitare le resse natalizie, anche in strada. Confermato lo stop delle feste pubbliche e private all’aperto e al chiuso.

E forse perfino la chiusura di bar e ristoranti alle 18. In sei, massimo in otto, attorno al tavolo. Assieme ai soli parenti stretti. E con un rigido coprifuoco, che permetta però di partecipare alla messa di mezzanotte la sera di Natale.

Dpcm del 4 dicembre, a rischio la messa natalizia di mezzanotte

È attorno a queste ipotesi che si sta ragionando per disciplinare la cena di Natale e il veglione di Capodanno, nella consapevolezza che le regole non potranno essere imposte ma soltanto raccomandate.

Temi di questo post