Quantcast
Cronaca

Droga in Valle Caudina, perquisizioni, denunce e segnalazioni dei carabinieri di Montesarchio

di  Redazione  -  6 Luglio 2020

Droga in Valle Caudina, perquisizioni, denunce e segnalazioni dei carabinieri di Montesarchio. I carabinieri della compagnia di Montesarchio hanno sferrato un colpo ai fenomeni dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti in tutto il territorio di propria competenza. I militari, nel corso del fine settimana, hanno effettuato diverse perquisizioni domiciliari e personali ed i risultati non sono mancati.

Un 37enne è stato trovato in possesso di quattro grammi di cocaina. I carabinieri della stazione di Cautano hanno trovato la droga nella sua autovettura, nel corso di un controllo del territorio a Tocco Caudio. L’uomo dovrà rispondere davanti all’autorità giudiziaria di possesso ai fini di spaccio, mentre la cocaina è stata sequestrata. Un 22enne di Moiano, invece, dovrà rispondere di coltivazione di sostanze stupefacenti. I carabinieri della stazione di Airola hanno trovato sul balcone della sua abitazione ben sette piante di marijuana, che sono state sequestrate.

Oltre alle denunce, i carabinieri hanno segnalato alla Prefettura quali assuntori abituali di sostanze stupefacenti, ben nove persone, di tutti i comuni della Valle Caudina. Avevano con loro droga di ogni tipo dalla marjuana al crack.  L’alto numero di denunce e segnalazioni dimostra, ancora una volta, quanto sia forte il consumo di droga nella Valle.