Attualità

Ecco i nuovi ristoranti stellati in Campania

Ecco i nuovi ristoranti stellati in Campania

Ecco i nuovi ristoranti stellati in Campania. Per il secondo anno consecutivo dopo la pandemia di Covid-19, la presentazione della Guida Michelin Italia 2023 si è svolta nuovamente in presenza, nella cornice della Franciacorta, uno dei luoghi che rappresentano l’eccellenza italiana nel panorama enogastronomico internazionale. Lo scrive Napoli Fanpage.

La presentazione della guida

Petra Loreggian, presentatrice della nuova guida, ha svelato i ristoranti – tra riconferme e new entry – che rappresentano l’eccellenza nel nostro Paese. Tante le novità e le riconferme anche in Campania, vediamo quali sono (non sono stati ancora resi noti, invece, i ristoranti che non hanno riconfermato le Stelle precedentemente guadagnate).

I nuovi ristoranti stellati in Campania: 1 Stella

Tra le new entry in Campania, sono soltanto due i ristoranti che in Campania hanno guadagnato la loro prima Stella Michelin. Ecco quali sono:

Maeba Restaurant, dello chef Marco Caputi, Ariano Irpino (Avellino)
Sensi Restaurant, dello chef Alessandro Tormolino, Amalfi (Salerno)

Nessun nuovo ristorante 2 Stelle in Campania

Mancano in Campania, per la Guida Michelin 2023, i nuovi ristoranti che guadagnano 2 Stelle Michelin. Mentre l’anno scorso gli unici due ristoranti che avevano guadagnato le 2 Stelle in Italia si trovavano proprio in Campania – ovvero Kresios a Telese Terme e Tre Olivi a Paestum – quest’anno non si registrano novità.

Manca ancora un ristorante 3 Stelle Michelin. Così come per i ristoranti 2 Stelle, anche per quelli 3 Stelle non ci sono new entry in Campania. Alla regione, però, un po’ di gioia la regala lo chef napoletano Antonino Cannavacciuolo, che guadagna per la prima volta 3 Stelle Michelin con il suo ristorante Villa Crespi.