Quantcast
Politica

Emergenza Covid come occasone di rinascita del Sannio

di  Redazione  -  22 Maggio 2020

Emergenza Covid come occasone di rinascita del Sannio.”All’appello lanciato dalla Camera di Commercio per l’avvio di un tavolo di confronto sulla ripartenza post emergenza, ho risposto positivamente e sposando appieno l’idea. E’ una proposta che condivido perché coerente con quanto auspicavo qualche settimana fa, in risposta a un intervento del Presidente del Consorzio Tutela Vini del Sannio.

Fatta salva la mia convinzione, mi auguro però che sia anche un momento di concertazione che superi le appartenenze e che abbia l’ambizione di guardare verso il futuro, capacità che la politica locale non ha avuto negli ultimi decenni.

Detto questo, un passaggio fondamentale è trovare gli strumenti utili a cui fare riferimento. Uno di questi, così come proposto da Anna Maria Mollica consigliere comunale del Movimento 5 Stelle a Benevento, può essere il Contratto Istituzionale di Sviluppo (Cis).

Si tratta di  uno strumento ideato dal governo e sperimentato anche nella confinante Provincia di Foggia. In questo intervento normativo, grazie al Movimento 5 Stelle, è stato inserito anche un progetto di variante dell’innesto della Fortorina sulla SS 17.

In sostanza si tratta di un contenitore istituzionale in cui far convergere le progettualità che possono ridare ossigeno all’economia del Sannio, con lo scopo di diminuire il divario infrastrutturale ed economico che separa la nostra Provincia dalle aree più avanzate.

Relativamente a questa ipotesi, una specifica interlocuzione è già stata avviata con il Gabinetto del Presidente del Consiglio, attraverso cui sarà necessario operare le opportune verifiche di fattibilità.

L’emergenza Covid-19, pur con tutte le sue criticità, potrebbe diventare anche un’occasione di rinascita per il nostro territorio, a patto però che si superino le divisioni politiche territoriali”. Così in una nota il deputato e portavoce M5S Pasquale Maglione.