Cronaca

Focolaio tra gli agenti, chiude commissariato di polizia

Focolaio tra gli agenti, chiude commissariato di polizia

Focolaio tra gli agenti, chiude commissariato di polizia. Chiude il Commissariato della Polizia di Stato di Aversa a causa di un focolaio da Coronavirus, con circa un dipendente su quattro risultato positivo.

Sono più o meno una sessantina i poliziotti in servizio all’importante ufficio di polizia, che gestisce una città di oltre 50mila abitanti e un hinterland esteso e complicato per la presenza della criminalità organizzata.

Anche i funzionari sono risultati positivi; tutti gli altri poliziotti non risultati contagiati, sono stati invece messi in isolamento.

Si tratta dell’ennesima dimostrazione che il covid- 19 non risparmia nessuno.

La chiusura di un commissariato in un territorio complicato come quello di Aversa non può non preoccupare.

Il Coronavirus, infatti, non sta per nulla fermando l’azione dei criminali.

Focolaio tra gli agenti, chiude commissariato di polizia

In Valle Caudina, la notte scorsa, sono stati svaligiate due rivendite di tabacchi. Probabilmente, i malintenzionati approfittano di questo periodo per agire indisturbati.

Non possono prendere di mira le abitazioni perché la gente resta in casa, ma gli esercizi commerciali, piccoli o grandi, non vengono risparmiati. I criminali, in questo caso, sembrano proprio delle iene.

Purtroppo, però, anche i rappresentanti delle forze dell’ordine sono esseri umani e possono essere contagiati come tutti gli altri. Anzi, loro sono le persone più a rischio.