Cronaca

I carabinieri sequestrano tre fucili

I carabinieri sequestrano tre fucili

I carabinieri sequestrano tre fucili. Nella giornata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Cerreto Sannita hanno svolto un specifico servizio in tutto il territorio di competenza, da Amorosi a Sassinoro.Il servizio aveva come  fine controlli di polizia amministrativa in materia di detenzione di armi comuni da sparo da parte di privati cittadini.

Materia spinosa

Un’attenzione particolare verso questa materia, abbastanza spinosa. Attenzione dettata dal fatto che circolano troppe armi da fuoco. Senza contare che spesso vengono conservate in modo non idoneo

Anche chi ha il porto d’armi, infatti, deve porre una grande attenzione nel modo in cui conserva fucili, pistole e munizioni. Tutto questo per evitare che diventino facile preda di malintenzionati.

I carabinieri hanno controllato numerosi soggetti.  In particolare, i militari della Stazione di Telese Terme, in Castelvenere, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento, con contestuale sequestro delle armi una pensionata di 89 anni.

 Due denunce e tre fucili sequestrati

L’anziana deve rispondere di  omessa custodia di armi poiché deteneva 2 fucili da caccia. I carabinieri hanno ritrovato i fucili, custoditi in una sacca in tessuto legata con spago ed appesa ad un chiodo alla parete della stanza da letto.

Un modo certo non idoneo per conservare quelle armi.  L’89enne deve anche rispondere del reato di aver omesso di denunciarne il trasferimento dal pregresso luogo di residenza all’attuale.

I carabinieri hanno denunciato in stato di libertà  anche un pensionato di 69 anni. L’uomo deve rispondere di  detenzione abusiva armi comuni da sparo.

Il 69enne non aveva il porto d’armi e neanche il permesso di detenzioni di armi e munizioni. Eppure,. deteneva illegalmente, nella sua abitazione, un fucile da caccia sovrapposto, in precedenza legalmente detenuto dal padre deceduto.

I carabinieri hanno provveduto a sequestrare i fucili che potranno essere riconsegnati ai proprietari solo quando avranno esplicato tutte le pratiche burocratiche. I controlli continuano.

Ragazza muore colpita da una persiana
muore
Ragazza muore colpita da una persiana
Donna muore per dimagrire: aveva 47 anni
dimagrire
Donna muore per dimagrire: aveva 47 anni

ilcaudino.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it