Cronaca

Il cadavere di Silvia trovato carbonizzato

Il cadavere di Silvia trovato carbonizzato
Il cadavere di Silvia trovato carbonizzato. Concordia sulla Secchia: è di Alice Neri il corpo trovato carbonizzato. Appartiene ad Alice Neri il corpo carbonizzato ritrovato ieri sera all’interno di un’auto a Concordia sulla Secchia, in provincia di Modena.

La vittima, 32 anni, madre di una bambina, era scomparsa da casa da due giorni. La denuncia era stata presentata dal marito, Nicholas Negrini, lo scorso 17 novembre, allarmato dal mancato rientro della moglie nella loro casa di Rami di Ravarino.

Il ritrovamento del cadavere di Alice Neri, alla cui identità gli inquirenti sono risaliti grazie alla vettura, è stato ritrovato nella serata di giovedì. Il corpo della donna era nel bagagliaio della sua vettura, parcheggiata in una zona di aperta campagna a Concordia sulla Secchia.

Ora, sarà l’esame del Dna a confermare in via definitiva che quel corpo appartiene ad Alice Neri, ma i carabinieri non hanno molti dubbi. Questa mattina, così come disposto dal pubblico ministero Claudio Natalini, a capo delle indagini, è effettuato un sopralluogo all’interno dell’abitazione della donna.

Marito convocato in caserma

I militari hanno portato via diversi oggetti personali appartenenti alla vittima. Il marito è infine convocato in caserma per essere interrogato: al momento è a piede libero e non risulta indagato.