Il covid uccide Alessandro a soli 37 anni e porta via anche Carmela

Il covid uccide Alessandro a soli 37 anni e porta via anche Carmela

15 Aprile 2021

di Redazione

Il covid uccide Alessandro a soli 37 anni e porta via anche Carmela. Lutto a Battipaglia per la morte di Alessandro Punzi, stroncato dal Covid19 a 37 anni. Da amici e conoscenti era stato soprannominato “il gigante buono” per la sua grande corporatura.

Un dolore immenso ha colpito la comunità del Comune del Salernitano, dove Alessandro era amato e ben voluto da tutti. Alessandro lascia la mamma Nunzia, il papà Michele e il fratello Francesco.

mmediato il cordoglio e la vicinanza alla famiglia per la terribile e prematura perdita. Punzi era anche impegnato come volontario della Protezione Civile di Contursi Terme, che l’ha voluto ricordare affettuosamente con un messaggio sulla sua pagina Facebook.

Giorno triste

“Oggi è un giorno triste per tutti noi, il delegato e i volontari tutti si uniscono al dolore che ha colpito la famiglia Punzi per la perdita del caro amico Alessandro, che la tua generosità possa darti la luce eterna. Grazie per tutto quello che hai fatto per noi”.

La scomparsa di Alessandro Punzi ha lasciato un grande vuoto nel Comune della provincia di Salerno. Tantissimi i messaggi di dolore e vicinanza comparsi sui social per ricordare la sua figura di uomo eccezionale.

Gigante buono

Il 37enne era stato soprannominato come il “gigante buono”, per la sua massiccia corporatura, per il grande sorriso e per il buon umore con i quali accoglieva sempre tutti coloro che gli erano vicini.

La cittadinanza ha rivolto messaggi di cordoglio e vicinanza alla famiglia per la terribile e incolmabile perdita, purtroppo legata ancora una volta alla pandemia del Coronavirus che tante vittime sta mietendo anche in Campania, come nel resto d’Italia.

Tanti anche i messaggi di dolore istituzionali, una grande commozione che ha coinvolto tutti anche per la giovane età di Alessandro. Purtroppo non si tratta dell’unica vittima del covid – 19 a Battipaglia. Il coronavirus ha ucciso anche Carmela Viola, vedova di Luigi Chieffo. Enntrambi erano titolari di una storica gioielleria.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST alessandro carmela covid Oggi