Cronaca

Il fuoco distrugge una punto e provoca black out

Il fuoco distrugge una punto e provoca black out

Il fuoco distrugge una punto e provoca black out. Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri per l’incendio divampato verso le 3.00 di stanotte a Forino, in Via Murato. Le fiamme, che hanno completamente distrutto una Fiat Punto e si sono propagate su un’altra autovettura parcheggiata nelle vicinanze, hanno anche interessato una cabina elettrica con conseguente black out in zona.

Carabinieri e vigili del fuoco

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della locale Stazione ed i Vigili del Fuoco, che hanno provveduto rispettivamente ad acquisire elementi utili per le indagini e a spegnere le fiamme, nonché personale specializzato per il ripristino della fornitura dell’energia.

Emma muore a 16 anni nell’auto della mamma

Incidente stradale: muore 16enne, in auto con la mamma. Non ce l’ha fatta Emma Tosa, la giovane coinvolta in un incidente stradale avvenuto nel tardo pomeriggio di mercoledì 28 settembre a Castagneto Carducci, in provincia di Livorno.

L’adolescente, nata a Pozzuoli ma residente a Cecina, aveva 16 anni e si trovava a bordo della Fiat Panda guidata dalla madre. Molto probabilmente, a causa della strada bagnata, l’utilitaria avrebbe sbandato, finendo contro un furgone che stava sopraggiungendo in direzione opposta.

Le due donne si stavano dirigendo verso Donoratico, dove la famiglia Tosa è proprietaria di una nota palestra della zona.  L’incidente è avvenuto sulla vecchia Aurelia, in località le Sondraie, nel sottopassaggio della Variante Aurelia che scorre sopra la frazione.

Impatto devastante

L’impatto dell’incidente stradale è stato devastante. Emma è apparsa subito grave dopo i primissimi soccorsi dati dagli automobilisti e dopo l’arrivo immediato del 118; il medico arrivato sul posto con l’ambulanza della Pubblica Assistenza di Cecina ha trovato la ragazza in arresto cardiaco.

È stata subito rianimata e, poi, è disposto il trasporto immediato con il Pegaso a Cisanello. Ieri il suo cuore ha cessato di battere. La madre, 45enne, rimasta gravemente ferita nell’incidente, è ora ricoverata all’ospedale di Cecina. Ferite leggere per le cinque persone che erano sul minivan.

Si indaga sulla dinamica dell’incidente

Emma Tosa frequentava l’istituto Polo-Cattaneo di Cecina, in provincia di Livorno, che nella tarda mattina di oggi ha dato l’annuncio della scomparsa della giovane allieva.

Oggi per il nostro istituto è un giorno tristissimo. È venuta a mancare improvvisamente agli affetti della famiglia, degli amici e di tutti noi la giovane vita della piccola Emma. Non abbiamo parole rispetto a questa terribile notizia. Riposa in pace Emma“.