Quantcast

Ingenti danni provocati dal vento forte

3 giorni fa
21 Novembre 2020
di redazione

Ingenti danni provocati dal vento forte.  E’ stata una notte terribile per i vigili del fuoco dell’intera provincia di Caserta a causa del vento forte che ha provocato notevoli danni. Situazione difficile a San Prisco dove è caduto un albero e sono crollati anche pali della luce e impianti pubblicitari.

Scenario simile ad Orta di Atella dove il crollo di un albero ha provocato poco prima di mezzanotte danni alle vetture col relativo intervento dei vigili del fuoco.

A Caserta il vento ha squarciato il tetto di un palazzo al rione Vanvitelli: l’edificio è stato scoperchiato dalla furia di Eolo. Le raffiche a 100 km/h hanno causato anche danni alle vetture in sosta.

Non si registrano feriti anche se, in alcuni casi, c’è mancato davvero poco. In Valle Caudina è stata la pioggia a far salire l’allarme. Ci sono stati degli allagamenti, ma, fortunatamente,  in mattinata la pioggia  ha smesso di cadere e tutto sta tornando alla normalità.

Nelle prossime ore dovrebbe rientrare l’allerta meteo, anche se c’è stato un brusco calo delle temperature. L’arrivo del freddo favorisce il propagarsi dell’influenza di stagione. Un problema vero che si potrebbe sommare all’emergenza covid in atto.

Ingenti danni provocati dal vento forte

Purtroppo sono pochissime le persone che si sono  potute vaccinare e non sono previsti miglioramenti nei prossimi giorni.

temi di questo post