Attualità

La bella risposta di Cervinara all’appello di Genzale

La bella risposta di Cervinara all’appello di Genzale

La bella risposta di Cervinara all’appello di Genzale. Cervinara ha saputo dare una bella risposta di cuore alla gara di solidarietà innescata dal direttore di IrpiniaTv, Franco Genzale.Nonostante il sabato piovoso, il pubblico delle grandi occasioni ha risposto all’appello del sindaco Caterina Lengua ed ha presenziato alla presentazione del libro L’Irriverente.

Si tratta di una raccolta di articoli che il giornalista ha scritto per il giornale online Orticalab che vanno dal 2016 ed arrivano al 2021. L’intero ricavato delle vendite andranno a favore di un orfano ucraino che ha perso mamma e papà in questa maledetta guerra ed ha trovato rifugio in provincia di Avellino.

La presentazione si è svolta nell’aula consiliare Antonio Sacco. Dopo i saluti della prima cittadina Caterina Lengua che, anche in questo caso, ha coinvolto tutte le associazioni presenti sul territorio, il direttore Genzale si è fatto intervistare dal collega giornalista ed esperto di comunicazione Luca Cipriano. Mentre i lavori sono stati moderati dal direttore della nostra testata Peppino Vaccariello.

Dalla discussione, molto amabile, è venuto fuori un quadro non certo ottimistico dello stato di salute della nostra provincia. Genzale è spietato a descrivere una classe politica. Intesa come parlamentari, non all’altezza della situazione.

La nota di speranza, l’unica arriva dai giovani che, a tutti costi dobbiamo cercare di trattenere nella nostra provincia. Ma per farlo, dobbiamo arricchirla di servizi. E’ questo continua ad essere il grande problema.

Tematiche che sono state molto gradite dal pubblico e che, infatti, hanno premiato l’autore ed il suo lavoro acquistando tante copie del libro.

Genzale si è proposto di arrivare a mille copie per dare un contributo concreto all’orfanello ucraino. Si può dire, senza tema di essere smentiti, che Cervinara ha fatto in pieno la propria parte.