Attualità

L’arrivo di don Giancarlo accende la speranza a Rotondi

L’arrivo di don Giancarlo accende la speranza a Rotondi

L’arrivo di don Giancarlo accende la speranza a Rotondi. Rotondi ha abbracciato il suo nuovo parroco. Questa sera si è insediato ufficialmente don Giancarlo D’Ambrosio che, dopo 46 anni, prende il posto di monsignor Angelo Gallo.

Due sindaci per due parrocchie

Ad accompagnare il nuovo pastore della chiesa rotondese, l’arcivescovo di Benevento, monsignor Felice Accrocca ed il suo predecessore. A fianco di don Giancarlo, con tanto di fascia tricolore, il sindaco di Rotondi, Peppino Ilario e il collega di Bonea Giampiero Roviezzo.

Don Giampiero, infatti. è già parroco di Bonea e resterà tale pur assumendo questa grande responsabilità. Il sacerdote è stato accolto con calore da tutto il paese che gli ha fatto da corona durante il tragitto a piedi sino alla chiesa della Santissima Annunziata.

La sua emozione si tagliava a fette. Don Giancarlo è una persona, prima che un prete, che non riesce a nascondere i suoi sentimenti.

Durante il tragitto ed anche nel corso della sacra funzione ha cercato di guardare negli occhi, ad uno ad uno, i suoi fedeli. A tutti ha riservato un sorriso, mentre i suoi occhi si riempivano di lacrime.

Oggi si è trattata di una conoscenza visiva, nei prossimi giorni ci sarà quella vera, fatta di rapporti umani che non possono prescindere la sua missione.

Fuori dalla chiesa

Don Giancarlo si prepara a vivere in pieno la sua missione e ad uscire dalla chiesa per andare incontro al popolo di Dio. Una piccola grande rivoluzione per un pastore che segue l’insegnamento di Papa Francesco.

Rotondi ha un nuovo parroco che vuole interessarsi di tutti, non si accontenterà mai di una chiesa che si piega su stessa. Stasera inizia un nuovo percorso spirituale per tutto il popolo di Dio del piccolo centro caudino.

Da oggi si pregherà con don Giancarlo, attraverso i suoi occhi si apriranno mille speranze. Buon lavoro Pastore di anime, Maria Santissima della Stella vegli sul tuo operato. ( Foto Lello Clemente )

Guarda la Galleria 

       

Fato di coca lancia il cane dal tetto
cane
Fatto di coca lancia il cane dal tetto
Rassegna stampa di oggi 9 novembre 2022
edicola
Rassegna stampa di oggi 9 novembre 2022