Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Le nuove iniziative di Sistema Irpinia

Pubblicato il 19 Gennaio 2023 - 18:25

Le nuove iniziative di Sistema Irpinia

Le nuove iniziative di Sistema Irpinia. Ci sarà una Destinazione Irpinia agli eventi e alle borse del turismo internazionali. Lo ha annunciato il presidente della Provincia, Rizieri Buonopane, che ha incontrato gli allievi/operatori degli hub di Sistema Irpinia insieme al presidente della Fondazione Sistema Irpinia, Sabino Basso.

Nel corso della riunione sono stati illustrati gli accordi raggiunti con Its Bact e Rete Destinazione Sud per completare il ciclo di formazione degli allievi/operatori e le nuove opportunità a loro offerte.

Oltre al diploma Tecnico Superiore, hanno ora la possibilità di ottenere il patentino per Direttore di Agenzia Turistica. Sul lato più operativo, dopo un’intensa fase di preparazione in presenza, presso la Biblioteca Provinciale, gli allievi saranno pronti all’utilizzo di strumenti digitali per la costruzione di pacchetti turistici, collegati ad itinerari di promozione territoriale, i quali saranno promossi in occasione dei più prestigiosi ed importanti eventi nonché alle borse del turismo internazionali con spazi dedicati al Sistema Irpinia.

Attività quest’ultime che saranno gestite dalla Fondazione Sistema Irpinia sotto il coordinamento della Provincia. A marzo Sistema Irpinia sarà alla Bmt di Napoli con un’area dedicata di 75 metri quadrati.

“L’attività di Sistema Irpinia si amplia con queste nuove iniziative. Promuoviamo la provincia nel suo complesso, esportando il prodotto Irpinia e puntando sui nostri gioielli al fine di far conoscere tutto ciò che c’è dietro e che merita altrettanta attenzione – spiega il presidente Buonopane –

Attraverso questo accordo raggiunto con Its Bact e Rete Destinazione Sud prepariamo programmi di valorizzazione dell’intero territorio, li proponiamo all’interno dei confini irpini e, di pari passo, li esportiamo in occasione di appuntamenti specifici per incontrare l’interesse degli stakeholders”.

Continua la lettura