Economia

Le Regioni del Sud maglia nera per il numero dei disoccupati di lungo periodo

di  Redazione  -  11 Maggio 2019

Le Regioni del Sud e le Isole si confermano nel 2018 maglia nera in Europa per l’occupazione dei giovani e delle donne ma anche per la difficoltà di trovare un lavoro.

disoccupati di lunga durata, ovvero coloro che non trovano lavoro da almeno 12 mesi, tra Sud (594.000) e Isole (312.000) nel 2018 erano 900.000, un numero molto superiore a quello registrato nell’intera Germania (600.000), Paese nel quale vivono oltre 82 milioni di persone a fronte dei 20,6 milioni residenti nel Sud.

Gli ultimi dati Eurostat

Secondo gli ultimi dati diffusi da Eurostat i disoccupati di lunga durata nel 2018 in Italia sono diminuiti fissandosi a 1,6 milioni di unità (-81.600) ma sono il numero più elevato in Ue. In sole due regioni come la Campania (286.000) e la Calabria (105.000) ci sono più disoccupati da oltre 12 mesi dell’intero Regno Unito (352.000).

Nell’Europa a 28 nel 2018 c’erano 7,3 milioni di disoccupati di lunga durata con un calo di oltre 1,1 milioni rispetto al 2017 ma ancora a un livello superiore di circa un milione rispetto al 2008. In Italia la disoccupazione di lunga durata seppure in calo rispetto al 2017 è più che raddoppiata rispetto al 2008 quando erano senza lavoro da oltre 12 mesi solo 752.000 persone.