L’Eav lascia a piedi un’intera classe

L’Eav lascia a piedi un’intera classe

26 Aprile 2021

di Redazione

L’Eav lascia a piedi un’intera classe. Il trasporto pubblico in Valle Caudina continua ad essere qualcosa di scandaloso. Trasporto pubblico, su ferro e su ruote, gestito, nella stragrande maggioranza dei casi, dell’holding regionale Eav, Ente Autonomo Voltuno.

Ritardi e disservizi

Ritardi e disservizi restano all’ordine del giorno. Quando si viaggiava sulla strada derrata, per i vertici dell’Eav risultava molto semplice dara la colpa ad una linea ferroviaria.

Si passa agli autobus e non cambia nulla. Oggi addirittura un’intera classe dell’Industriale è rimasta a piedi. Ce lo segnalava la mamma di uno studente e che frequenta l’Industriale. Ecco la sua denuncia.

Buongiorno, scrive questa signora, sono la madre di uno dei tanti alunni che ogni giorno usufruisce del trasporto EAV ,per e da Benevento, per raggiungere la propria scuola.

Viviamo al limite del civile e della tollerabilità.  Dopo tutte le raccomandazioni di governo e regioni riguardo il potenziamento del trasporto pubblico, l’EAV ha il coraggio di lasciare a terra gli studenti dell’industriale ,nell’ora di punta.

Lo fa per insufficienza di posti nell’unico bus disponibile. Eppure sapevamo tutti che oggi le scuole avrebbero riaperto con una percentuale abbastanza alta di presenti. Epure chi di dovere se ne è infischiato.

Scuola di appartenenza

La risposta dell’EAV è stata quella di far presente il problema alla scuola di appartenenza. Mi dite che cosa c’entra la scuola?Il problema è l’incapacità di tanti nel gestire un sistema trasporti che come sappiamo fa acqua da tutte le parti.

Scusate lo sfogo, ma è già tanto frustrante mandarli a scuola con il numero di contagiati che fa la regione Campania, poi ci si mettono pure i trasporti. Siamo tutti stanchi ,aiutateci a denunciare, a dar voce a chi non ce la fa più in tutti i sensi. Grazie

Cara signora, come lei sa, Il Caudino denuncia tutti i giorni di disservizi di questa azienda e non si stancherà di farlo. Intanto, per, chi controlla l’Eav, presidente e giunta regionale, se ne fregano. Così fanno i consiglieri regionali. Possiamo solo darle ragione in tutto e continuare a denunciare.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage valle caudina Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST classe Eav industriale Oggi