Word of Sport

L’inferno di Airola , due vigili del fuoco accusano un malore

L'incendio non è ancora sotto controllo
sei in  valle caudina

2 settimane fa - 13 Ottobre 2021

L’inferno di Airola , due vigili del fuoco accusano un malore. Continuano a divampare le fiamme, due vigili del fuoco accusano un malore. Continuano a divampare le fiamme,, due vigili del fuoco accusano un malore. Due vigili del fuoco hanno accusato un malore e si è reso necessario l’intervento dei sanitari della postazione del 118 di Airola.

L’evacuazione necessaria

Respirare quei fumi tossici mette a dura prova anche la resistenza di uomini temprati come i caschi rossi. E, purtroppo, la situazione continua a peggiorare. Tanto che e, il vice sindaco Michele Napoletano non esclude che si possa rendere necessario l’evacuazione delle abitazioni a ridosso della fabbrica.

Nube sino a Santa Maria a Vico

La nube di fumo nero, spinta dal vento è arrivata anche a Santa Maria a Vico. Molti lettori del posto ci scrivono proprio per segnalare l’odore di plastica bruciata che ha invaso le loro abitazioni. Figuriamoci cosa sta avvenendo ad Airola.

Per accusare dei malori persone esperte come i vigili del fuoco vuol dire che ci troviamo di fronte a qualcosa di molto ma molto pericoloso.

Del resto, ha preso fuoco in modo davvero veloce la plastica che si trova nei depositi. Ed ora continua a bruciare. Così, come continua ad avanzare il fronte del fuoco. Ed, infatti, ci sono ancora fiamme alte tra i cinque e i dieci metri e lunghe tra i venti e i trenta metri.

L’inferno nel cuore della zona industriale

Insomma, un vero e proprio inferno all’interno della zona industriale di Airola. Per venirne a capo i vigili del fuoco stanno facendo veramente l’impossibile. Una situazione mai vissuta prima nel cuore di quello che è il polmone produttivo della Valle Caudina.

Ora bisognerà capire cosa fare nelle prossime ore. Ma prima dovrà essere domato l’incendio. Purtroppo, quando è la  plastica a bruciare davvero ci vogliono giorni per avere ragione delle fiamme.Continuare ad assistere all’avanzare del fronte di fuoco mette veramente paura. Senza contare che l’aria, oramai sarà irrespirabile. Un grande rischio per anziani e per  i bambini.

L’inferno di Airola , due vigili del fuoco accusano un malore
TEMI DI QUESTO POST airola inferno Oggi Vigili del Fuoco