Maltrattava e picchiava la compagna, arrestato

Maltrattava e picchiava la compagna, arrestato

25 Agosto 2020

di Redazione

Maltrattava e picchiava la compagna, arrestato.  I carabinieri hanno messo fine ad un ennesimo episodio di maltrattamenti. Nello specifico hanno tratto in arresto un compagno violento.  L’uomo ha messo a segno diversi episodi di maltrattamenti ai danni della convivente.

Situazioni  che avevano procurato alla donna anche lesioni personali. A finire in manette un 45enne di Giugliano in Campania.

Carcere

I carabinieri lo hanno tratto in arresto e portato in carcere dopo l’ennesimo episodio di violenza. Una vicenda  che ha portato all’emissione di un provvedimento restrittivo nei suoi confronti da parte della Procura della Repubblica di Napoli Nord.

Si tratta di un soggetto con numerosi precedenti  per reati specifici e sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale. Le indagini hanno preso il via dalla denuncia della donna,.

Denuncia

La compagna stanca dei  ripetuti episodi di violenza subiti aveva trovato la forza di raccontare tutto alle forze dell’ordine. . Tanti gli episodi ricostruiti dagli inquirenti: e tutti particolarmente violenti.

L’uomo infatti era solito lanciarle contro addirittura le suppellettili dell’arredamento di casa e gli elettrodomestici. In altre occasioni, erano volati calci e pugni, a tal punto da mandarla in ospedale.

Località protetta

Alla fine però la donna non ce l’ha più fatta a sopportare le violenze e lo ha denunciato. Mentre per l’uomo si sono aperte le porte del carcere, per la ex convivente si è provveduti al trasferimento in una località sicura e protetta.

Poche donne trovano il coraggio di denunciare. Le autorità fanno benissimo a tutelare e proteggere queste persone. Solo così si può combattere a fondo la violenza contro le donne.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST carabiieri compagno convivente Oggi