Attualità

Montesarchio: cordoglio per la scomparsa di Angiola Esposito

Montesarchio: cordoglio per la scomparsa di Angiola Esposito

Montesarchio. Un pezzo di Montesarchio ci lascia con la scomparsa della professoressa Angiola Esposito. Per circa trenta anni è stata docente di Latino e Lettere all’allora istituto magistrale Benedetto Croce, formando generazioni di studenti di tutta la Valle Caudina.

La professoressa Angiola Esposito era originaria di Caivano, ma per amore si trasferì a Montesarchio. Il marito, infatti, era il compianto giornalista Geppino Tangredi, pioniere dell’etere delle province di Avellino e Benevento. I due si conobbero proprio perchè Geppino, che era sempre sul pezzo, si era recato ad effettuare un sopralluogo dove si era verificato un incidente stradale. Tra i due scoccò l’amore a prima vista e non si sono lasciati mai più. Purtroppo, Geppino ci lasciò, prematuramente, 25 anni fa, nel 1994.

Da allora, Angiola Esposito è vissuta nel suo ricordo, preoccupandosi dei figli, Sonia, dirigente scolastico a Colle Sannita, Maria docente e giornalista, come il papà, e Luigi. Era legatissima alle nipoti Manuela e Martina Cosenza.

Le esequie si svolgeranno domani mattina, sabato 29 giugno, alle ore 9 e 30, quando la salma lascerà la sua abitazione di via San Giuseppe per raggiungere la chiesa della Purità dove è previsto il rito funebre.

La redazione de Il Caudino formula le condoglianze alla famiglia ed abbraccia la collega Maria.