Montesarchio: domani a Varoni si apre la Porta Santa

Redazione

In occasione dell’anno giubilare della Misericordia nella parrocchia Maria Assunta in Cielo in Varoni di Montesarchio, seguita da Don Umberto Zucaro, si aprirà domani, alle 18 e 30, la porta Santa della Misericordia, presiederà il rito Monsignor Pompilio Cristino, vicario generale dell’arcidiocesi beneventana.
Un evento straordinario per la festa mariana più sentita della zona il cui culmine ci sarà il 15 agosto con la messa solenne alle 11.30 celebrata per la prima volta a Varoni da monsignor Felice Accrocca, nuovo arcivescovo della nostra arcidiocesi. Alle 18 la Vergine Santissima uscirà per le strade della frazione e visiterà tutte le famiglie.
Una tradizione antichissima quella dell’Assunta che richiama anche i paesi limitrofi e quest’anno oltre l’apertura della Porta ci sarà la presenza di 6 missionari del Preziosissimo Sangue che incontreranno le famiglie, visiteranno i malati e durante la novena saranno a disposizione per le confessioni.
Il fatto di mettere in evidenza l’importanza della Porta richiama la responsabilità di ogni credente ad attraversarne la soglia, passare per quella porta significa confessare che Gesù Cristo è il Signore, rinvigorendo la fede in lui per vivere la nuova vita che egli ci ha donato. E’ una decisione che presuppone la libertà di scegliere e il coraggio di lasciare qualcosa sapendo che si acquista la vita divina.
Intanto è molto ricco anche il programma civile che domenica 14 agosto vedrà la tradizionale sagra della melanzana nel cassone, lunedì 15 agosto l”emozionante volo dell’Angelo, martedì lo spettacolo dei Pizzica e Taranta con il gruppo Evoè e mercoledì il concerto di Franco Ricciardi e Ivan Granatino.

Brigida Abate

------------