Quantcast

Montesarchio e Cervinara si mobilitano contro la violenza sulle donne

di redazione
2 mesi fa
24 Novembre 2020

Montesarchio e Cervinara si mobilitano contro la violenza sulle donne. Domani, mercoledì 25 novembre ricorre la  giornata internazionale contro la violenza sulle donne. L’amministrazione comunale di Montesarchio ha organizzato una  diretta Facebook sulla pagina del Comune di Montesarchio alle ore 19.00.

La diretta riguarderà una lettura teatralizzata di brani tratti da “Medea. Voci” di Christa Wolfe e da “Fuochi” di Margherite Yourcenar, ad opera dell’attrice Francesca Nicolais, con la direzione artistica di Marco Messina

Cecere e Clemente

L’ iniziativa è per la  sensibilizzazione al contrasto alla violenza sulle donne promossa dall’assessore alla Cultura, Morena Cecere e dall’assessore alle Pari Opportunità Annalisa Clemente.

Sul tema l’assessore Cecere ha dichiarato. “La violenza di genere fonda le sue radici nei comportamenti socio-culturali, per questo è fondamentale che la cultura sia la leva del cambiamento per promuovere il rispetto della persona.

Le letture, pertanto, daranno simbolicamente voce alle tante donne vittime di violenza, stimolando un’occasione di riflessione profonda”.

Le fa eco l’assessore Annalisa Clemente “E’ un messaggio che lanciamo anche e soprattutto per le nuove generazioni, che devono introiettare i valori del rispetto, dell’educazione e farli propri perché determinati episodi, purtroppo in crescita in questo particolare momento di emergenza sanitaria, non accadano più”.

Cervinara

Anche Cervinara si mobilita per domani. In occasione del 25 Novembre, Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, il Sindaco di Cervinara Caterina Lengua e l’Amministrazione Comunale, nell’ambito delle Politiche per le Pari Opportunità e delle Politiche Sociali, promuovono una serie di attività volte a sensibilizzare ed informare la cittadinanza sul tema.

Dal giorno 24 fino al giorno 30 Novembre, in ricordo delle donne vittime di violenza, il monumento ai caduti posto in villa comunale sarà illuminato di rosso, così come Piazza “Donne vittime di violenza” situata alle spalle della Casa Comunale.

Montesarchio e Cervinara si mobilitano contro la violenza sulle donne

Si tratta, in entrambi i casi di segnali per rompere un muro di omertà che durante l’emergenza covid – 19 risulta in aumento.