Montesarchio: la torre si fa bella

Redazione
Montesarchio: la torre si fa bella
Montesarchio: la mostra GeoArt approda alla Torre

Montesarchio: la torre si fa bella. Arriva la Primavera e sono cominciate le pulizie alla Torre di Montesarchio , il monumento identitario di tutta la Valla Caudina .

Lo sforzo delle Sentinelle

Ad occuparsi  dell’edificio storico e dell’area circostante ormai da 7 anni sono  i volontari dell’associazione “Sentinelle della Torre”, che con il loro Presidente Ciro Siciliano ne sono gli instancabili “protettori “.

------------

Dopo i tre mesi di chiusura invernale e sempre con il permesso del Direttore  Enzo Zuccaro,che sovraintende al Museo Nazionale Archeologico del Sannio -Caudino , sito all’interno del Castello e la stessa Torre, i lavori stanno impegnando  per questi  fine settimana del mese di marzo tanti soci volontari che gratuitamente, ovviamente, stanno provvedendo.

Instancabili volontari

Si è cominciato all’interno della Torre con la sistemazione di quasi tutte le cellette  anche di quelle non ancora visitabili, sbloccando ad es. delle porte e ripulendole dalla ruggine che ne impediva il buon uso. A breve si provvederà alla pulizia esterna con il taglio dell’erba e potatura di alberi e cosa importante si ripristinerà l’ area picnic , più volte vandalizzata.

Grazie all’impegno di fabbri del posto e falegnami, che hanno a cuore la Torre, saranno donati 7 tavoli che saranno ricollocati affinchè il giorno di Pasquetta potranno essere fruibili dai visitatori per la tradizionale scampagnata del lunedì dell’Angelo. Anche i sentieri che conducono alla Torre verranno risistemati per rendere più agevole la passeggiata che dal centro del paese  conduce al piazzale del Castello.

Apertura primo week-end di Aprile

Ricordiamo che le Sentinelle torneranno ad accogliere  i turisti  alla Torre l’1 aprile e il 2, che corrisponde alla prima domenica del mese quando l’ingresso ai musei è gratuita. In quel giorno, per darne il giusto risalto, sarà offerto da parte dell’Associazione  un aperitivo ai visitatori che si preannunciano numerosi. Le Sentinelle della Torre sono ormai una realtà ben consolidata nel volontariato caudino: sono infatti esempio di amicizia , di unione , di desiderio di fare  e tutti attirati da  una giusta causa: valorizzare la Torre.

A.R.