Montesarchio, monsignor Fisichella cittadino onorario

Montesarchio, monsignor Fisichella cittadino onorario

2 Maggio 2014

di Il Caudino

Monsignor Rino Fisichella, arcivescovo e presidente dell’organismo per la promozione della nuova evangelizzazione, si prepara a diventare cittadino onorario di Montesarchio. La cerimonia avverrà il prossimo 27 maggio, alle ore 17 e 30, quando il civico consesso si riunirà, non a palazzo San Francesco ma presso l’ex convento delle Clarisse, in seduta straordinaria. È stato deciso di celebrare l’evento presso l’ex edificio religioso perché si attende il pubblico delle grandi occasioni ed interverranno le massime autorità della provincia di Benevento, insieme a tutti i sindaci della Valle Caudina. Tra gli altri, ha assicurato la sua presenza anche l’arcivescovo di Benevento, monsignor Andrea Muggione. Monsignor Fisichella ha stretto il suo rapporto con Montesarchio grazie all’assessore ai servizi sociali Tonino De Mizio, che è stato suo allievo. Un rapporto condito da un dialogo molto fitto sul ruolo dei cattolici in politica. Un tema che monsignor Fisichella, probabilmente, affronterà anche nel corso della prolusione che seguirà la concessione della cittadinanza onoraria. L’arcivescovo, quindi, si prepara a diventare una sorta di guida morale non solo di Montesarchio ma per tutta la Città Caudina dei servizi.

P. V.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attualità Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Franco Damiano Home montesarchio Rino Fisichella valle caudina