Economia

Montesarchio, Trinity Investments entra negli Oleifici Mataluni: operazione da 20 mln

Montesarchio, Trinity Investments entra negli Oleifici Mataluni: operazione da 20 mln

Importante operazione finanziaria siglata ieri mattina dagli Oleifici Mataluni – Olio Dante SpA – l’industria olearia di Montesarchio (BN) che raggruppa i grandi marchi storici italiani – nell’ambito del progetto di internazionalizzazione già avviato nel 2014 con I.S.A. – Istituto Sviluppo Agroalimentare SpA.
Il Fondo internazionale “Trinity Investments” ha deciso di investire 20 milioni di euro nell’industria olearia campana – la prima tranche, pari al 50% dell’importo totale, è stata resa disponibile al momento dell’accordo, la seconda arriverà entro il primo semestre 2016 – condividendo il nuovo piano industriale, focalizzato sulla penetrazione nel mercato americano e sul rafforzamento del brand in Oceania e nei mercati orientali, dove Dante è presente da tempo.
Il progetto di sviluppo prevede l’ingresso in azienda di top manager di altissimo profilo ed una fase successiva di riorganizzazione societaria e finanziaria, attraverso un dialogo già in corso con il sistema bancario, che comprende anche un piano di ristrutturazione dell’esposizione finanziaria.
Questa operazione – spiega il presidente Biagio Matalunici consentirà di facilitare e completare il processo di internazionalizzazione, intrapreso con I.S.A. due anni fa, e di essere presenti nei mercati in cui oggi registriamo una grande richiesta di prodotti agroalimentari italiani. In un momento particolarmente favorevole per il nostro settore, abbiamo deciso di mettere a disposizione dell’azienda nuova finanza e tutti gli strumenti più idonei per affrontare adeguatamente l’importante percorso di crescita”.
Dopo aver acquisito nel 2009 il marchio Dante dalla multinazionale spagnola SOS-Cuetara e consolidato la sua posizione sul mercato italiano, oggi gli Oleifici Mataluni puntano a crescere oltreconfine, grazie al supporto di un partner finanziario autorevole sul piano internazionale, con il quale affrontare una sfida altamente competitiva.
Gli Oleifici Mataluni stanno vivendo una trasformazione storica, managerializzando l’azienda di famiglia e concentrandosi unicamente sui propri marchi. Il nostro obiettivo è aumentare sensibilmente la produzione a marchio, riducendo la produzione per conto terzi, ed ottenere un incremento di fatturato all’estero, dove il prodotto italiano gode di ottima reputazione e crea valore. Siamo riusciti – conclude Biagio Mataluni ad attrarre investimenti esteri nel Mezzogiorno, senza rinunciare a valorizzare il made in Italy: Olio Dante è e resterà italiano”.
Il progetto prevede la partnership tra il Fondo Trinity Investments ed Olio Dante SpA per i prossimi cinque anni e, al termine, la possibilità per l’azienda di quotarsi in borsa.
In questa importante operazione gli Oleifici Mataluni – Olio Dante SpA sono stati assistiti dal team dello Studio Porcaro commercialisti, guidato dal dott. Mario Porcaro, e dal team dello Studio legale Munari Cavani, guidato dall’avvocato Francesca Broussard; il Fondo Trinity Investments è stato assistito dal team dello studio legale BonelliErede, guidato dall’avvocato Paolo Oliviero.

Cervinara: ecco i dispositivi per il concerto di Giusy Ferreri
dispositivi concerto
Cervinara: ecco i dispositivi per il concerto di Giusy Ferreri
Ucciso e fatto a pezzi: fermati madre e figli
. pezzi
Ucciso e fatto a pezzi: fermati madre e figli

ilcaudino.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it