Montesarchio, Victor Wooten in piazza Umberto

Montesarchio, Victor Wooten in piazza Umberto

7 Luglio 2014

di Il Caudino

Il funky jazz si mescolerà all’allure della Valle Caudina, grazie ad un evento davvero imperdibile. Sabato prossimo, Victor Wooten sarà il protagonista assoluto di un concerto che si terrà nella centralissima piazza Umberto. Wooten è uno dei più grandi bassisti viventi. Ha raccolto l’eredità di Jaco Pastorius, ma si può dire che ha sublimato il suono del basso, grazie a dei virtuosismi davvero imbarazzanti per la loro bellezza. Wooten si esibirà nell’ambito del Festival degli Altari. Si tratta del secondo step di questa manifestazione, che è nata per celebrare il centesimo anniversario di questa forma artistica unica di Montesarchio. I cosidetti Altari, infatti, sono dei veri e propri quadri che vengono allestisti in tutte le contrade del centro caudino per salutare il passaggio del Corpus Domini. La processione si è svolta domenica 22  giugno ed i quadri sono rimasti in mostra sino alla domenica successiva. Ma, le celebrazioni non sono terminate ed ora la grande  musica torna protagonista. Non bisogna dimenticare , infatti, che a Montesarchio si sono esibiti artisti del calibro di Sting, Ray Charles e Pat Metheny. Con Wooten, quindi, la città della torre torna ad avere quel respiro internazionale che si merita in pieno. E’ vero, è solo un concerto, ma proprio come fa il jazz, mescola suoni ed atmosfere per proporre un cocktail davvero unico. Senza contare che Wooten ha uno zoccolo duro di appassionati che lo seguono e che arriveranno da ogni parte d’Italia, in quanto si tratta dell’unico concerto che il virginiano ha programmato nel nostro paese. Una serata unica, una serata estiva di libertà che avrà come sottofondo le note struggenti di uno dei più grandi bassisti al mondo.

P.V.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attualità Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST festival degli Altari Home home valle caudina montesarchio Victor Wooten