Morgillo si professa innocente, la difesa punta sul riesame

Morgillo si professa innocente, la difesa punta sul riesame

22 Aprile 2022

di Redazione

Morgillo si professa innocente, la difesa punta sul riesame. Stamattina si è tenuto presso il carcere di Secondogliano l’  interrogatorio di garanzia del boss Gennaro Morgillo, difeso dall’ avvocato Vittorio Fucci e Igino Nuzzo.

Le contestazioni dell’accusa

Al boss Morgillo  è contestato un ruolo di primo piano nell’ associazione a delinquere finalizzato al traffico di droga, che ha portato nella mattinata dell’ altro ieri a circa 38 misure cautelari.

Il ras si è professato innocente e si è avvalso della facoltà di non rispondere. La difesa ha ritenuto di non fare passi falsi e puntare sul Riesame e poi eventualmente alla Cassazione.

In questo modo gli avvocati Fucci e Nuzzo avranno il tempo di un’ approfondita e puntuale difesa, senza compromettere in questo momento, visto la voluminosità del fascicolo delle indagini, la posizione del Morgillo, che è già estremamente gravata dalle accuse.

Narcos bulgari

Ricordiamo che dagli atti risultano anche i contatti del Morgillo con i narcos in Bulgaria per rifornire di droga le piazze locali. Sono iniziate oggi le tattiche difensive.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST cassazione morgillo Oggi riesame