Quantcast
Cronaca

Nel fiume Isclero tornano le rane ed i pesci

di  Redazione  -  5 Giugno 2020

Nel fiume Isclero tornano le rane ed i pesci. Oggi sono felice, come quando ti nasce un figlio. Esordisce così Giuseppe Mainolfi, capogruppo di Terramia al comune di Rotondi. Un amico di Rotondi, continua, che ha deciso di scommettere sulla buona agricoltura fatta nella nostra Valle Caudina, mi ha scritto:“Il fiume vicino le nocciole è pieno di rane, e ho visto anche 2 pesci piccoli”

L’emozione è grande, un ringraziamento è d’obbligo al gruppo consiliare Terra Mia, che rappresento, che mi ha sostenuto durante questi anni di impegno costante.Un ringraziamento particolare agli organi di stampa che hanno appoggiato e diffuso le mie iniziative.Un ringraziamento a tutti i cittadini della Valle Caudina, amici e semplici conoscenti, che hanno creduto nella mia iniziativa e si sono fatto carico di diffondere le informazioni e gli appelli al ritorno delle condizioni originali del Fiume della Vita.

Mi rendo conto che siamo solo all’inizio, vedi la questione Sarno, dopo la fine fase 1° della pandemia del coronavirus, che non dobbiamo mollare nemmeno di un millimetro dalle nostre iniziative, per non dover essere qui a denunciare la morte del Fiume.Appena possibile andrò a fare un filmato, in modo da farlo vedere ai bambini di Rotondi, se ritorneranno le rane e i pesci, loro possono sperare in un mondo migliore.