Padre e figlio trovati morti, ipotesi di omicidio-suicidio

12 Giugno 2023

Padre e figlio trovati morti, ipotesi di omicidio-suicidio

Padre e figlio trovati morti, ipotesi di omicidio-suicidio. Due cadaveri e una ipotesi che si fa sempre più strada, quella dell’omicidio-suicidio. Il cadavere di un uomo di 54 anni è trovato nella serata di ieri , domenica 11 giugno, nella sua abitazione di Mariglianella, nella provincia di Napoli.

La vittima è Giuseppe Basso. Il corpo del 54enne è rinvenuto sul pavimento di un appartamento al numero 5 di via Torino, a Mariglianella, dove l’uomo abitava. Il cadavere presenta numerose ferite da punta e da taglio. Poco dopo, padre del 54enne, Telesforo Basso, 79 anni, è invece trovato morto nella sua auto.

------------

I carabinieri, allertati dal 112, sono intervenuti nell’abitazione del 54 enne e hanno effettuato la macabra scoperta. Sul posto del ritrovamento, per i rilievi del caso, sono intervenuti anche i militari dell’Arma del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna e il pubblico ministero di turno, che ha disposto le indagini del caso sulla salma. Poco dopo, nella tarda serata di ieri, la scoperta dell’altro cadavere, quello di Telesforo. Il 79enne è trovato all’interno della sua automobile, parcheggiata nell’area antistante il cimitero di Castello di Cisterna.

L’uomo si sarebbe sparato nell’abitacolo, dopo aver ucciso il figlio. Sulla vicenda, che risulta ancora fumosa, proseguono le indagini dei carabinieri. Sempre nella provincia di Napoli, a Giugliano per la precisione, la Polizia di Stato indaga invece su un altro cadavere, quello di Ehiosun Clement, 35 anni.

Il corpo è stato in un’abitazione in traversa Ponte Riccio. In questo caso, il cadavere del 35enne è rinvenuto disteso sul letto, in una pozza di sangue, con una grossa ferita all’altezza dell’addome.

Continua la lettura