Cronaca

Palpeggiatore incallito arrestato per violenza sessuale

Palpeggiatore incallito arrestato per violenza sessuale

Palpeggiatore incallito arrestato per violenza sessuale. Nel pomeriggio odierno, a seguito di attività d’indagine coordinata dalla locale Procura della Repubblica, la Squadra Mobile della Questura di Benevento ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari, nei confronti di un uomo di anni 21 della Provincia di Benevento, ritenuto gravemente indiziato di una serie di episodi di violenza sessuale, anche in danno di minori, a partire dal 28 aprile al 2 giungo 2022.

In particolare, si sono acquisiti gravi indizi in ordine alle seguenti circostanze:

l’uomo poneva in essere nei confronti delle vittime di sesso femminile, delle aggressioni consistite in atti sessuali commessi contro la loro volontà, sia che si trovassero da sole, che in compagnia di amiche. Infatti, il modus operandi consisteva nel palpeggiare i glutei delle malcapitate, dopo averle seguite in silenzio ed essersi accertato che fossero impossibilitate a reagire e difendersi; in uno dei casi, la violenza sessuale si manifestava nell’aver palpeggiato i genitali della vittima.

Il compendio probatorio a sostegno dell’ipotesi investigativa deriva dalle dichiarazioni rese in denuncia dalle parti offese, riscontrate da ulteriori attività d’indagine, quali l’escussione di testimoni ai fatti nonché individuazione fotografica da parte delle vittime stesse; inoltre, gli investigatori della Squadra Mobile effettuavano accertamenti tecnici sul veicolo in uso all’indagato e visionavano i filmati dei sistemi di video sorveglianza pubblici e privati.

Arresti domiciliari

L’indagato veniva rintracciato presso la propria abitazione dove gli veniva notificata la misura cautelare sottoponendolo contestualmente agli arresti domiciliari.

I provvedimenti oggi eseguiti sono misure cautelari personali, disposte in sede di indagini preliminari, avverso le quali sono ammessi mezzi di impugnazione; i destinatari delle stesse sono persone sottoposte alle indagini e, quindi, presunte innocenti fino a sentenza definitiva.

Grave una bimba di 10 mesi, intossicata dalla cannabis
10 mesi
Grave una bimba di 10 mesi, intossicata dalla cannabis
Emma muore a 16 anni nell'auto della mamma
16 anni
Emma muore a 16 anni nell’auto della mamma
Donna intrappolata in auto, salvata dai carabinieri
auto
Donna intrappolata in auto, salvata dai carabinieri

ilcaudino.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it