Logo

Prende a martellate la moglie e poi si toglie la vita

21 Giugno 2022

Prende a martellate la moglie e poi si toglie la vita

Prende a martellate la moglie e poi si toglie la vita. Si toglie la vita dopo le martellate alla moglie. E’ successo questa mattina presto a Filottrano, in provincia di Ancona. Le urla disumane della donna hanno svegliato di soprassalto i vicini che hanno immediatamente chiamato aiuto.

Sul posto è arrivata subito l’ambulanza con la medicalizzata di Jesi. E’ stato richiesto anche l’intervento di Icaro appunto che dall’ospedale di Torrette si è alzato in volo  per soccorrere una donna presa a martellate dal marito in un’abitazione.

L’équipe medica ha medicato la donna sul posto trasportandola poi con l’eliambulanza al nosocomio di Torrette. E’ ora in gravi condizioni; ma, per il moemnto, non in pericolo di vita,

Il suicidio dell’uomo

Ore dopo l’uomo si toglie la vita, è stato trovato morto nel magazzino dove lavora per un gesto che sarebbe di natura volontaria. L’intera dinamica è tuttora in fase di ricostruzione da parte dei carabinieri di Filottrano.

Dalle prime informazioni emerse però sembra che lui non accettasse la separazione. La coppia, moldava, ha avuto un violento litigio, al culmine del quale l’uomo, 52 anni, avrebbe aggredito la moglie, 51enne, colpendola più volte.

Concerto Ultimo, operaio ferito mentre smonta il palco

L’uomo, operaio di 30 anni si è infortunato ad un piede. Si è ferito durante le operazioni di smontaggio delle strutture. Gli è caduta su un piede una trave d’acciaio del peso complessivo di oltre un quintale con conseguente trauma da schiacciamento nonostante indossasse le scarpe infortunistiche.

E’ successo ieri mentre l’operaio lavorava per il concerto di Ultimo, poco prima delle 18.30. Si trovava al lavoro allo stadio Del Conero di Ancona. Era in corso lo smontaggio del palco allestito per il concerto di venerdì scorso quando si è verificato l’incidente.

Sono stati attimi di concitazione e di panico per il giovane operaio. Gli aiuti sono scattati nel giro di poco, chiamati dai colleghi al lavoro con lui. È soccorso dai sanitari della Croce Gialla e trasportato all’ospedale di Torrette con codice giallo per il trauma all’arto inferiore. (ilrestodelcarlino.it)