Puc 2.0: a San Martino il dibattito si sviluppa in rete

11 Luglio 2014

Puc 2.0: a San Martino il dibattito si sviluppa in rete

L’amministrazione Ricci sta elaborando il nuovo piano urbanistico. La giunta ha licenziato la sua proposta avviando la fase di coinvolgimento dei cittadini. Il 14 ci sarà il consiglio comunale aperto ai contributi e alle proposte della gente. Ma nel frattempo la discussione è già partita sui giornali e sul web. Sui giornali è riemersa la polemica sul costo del Puc, ritenuto eccessivo. Ieri è intervenuto quindi, Ivan Clemente, segretario cittadino del PD e consigliere comunale, con un post su facebook, per sostenere la scelta innovativa di puntare sulla trasparenza e la partecipazione dei sammartinesi. Contemporaneamente Valerio Pisaniello, membro del direttivo PD in quota alla minoranza ed ex addetto stampa di Ricci fino allo scorso anno, esprimeva sui giornali e sui social network le sue perplessità rispetto ad uno “Piano che” sostiene “va rivisto”. Oggi nel didattito interviene anche il capogruppo del Partito Democratico in Consiglio comunale Francesco Sorrentino, che posta su facebook le sue proposte contenute nel nuovo Puc: la realizzazione di un parcheggio adiacente alla stazione ferroviaria e una nuova strada che colleghi via Cesinola a via Rocchi. Insomma c’è proprio da ammettere che anche a San Martino i politici non hanno resistito alla tentazione di utilizzare la rete per la propria attività politica.

Continua la lettura