Rifiuti, tre denunce per smaltimento illecito

Rifiuti, tre denunce per smaltimento illecito

29 Aprile 2014

di Il Caudino

Sono gli untori del terzo millennio. Persone che non hanno alcun rispetto per la natura e per l’ambiente. Il concetto di raccolta differenziata non viene neanche preso in considerazione. Per loro è normale scaricare tutto in strade di campagna o lungo i tornanti che conducono in montagna. Purtroppo, la Valle Caudina è territorio martire di questo andazzo. Ma, fortunatamente, non sempre la passano liscia. Gli agenti del comando polizia municipale di San Martino Valle Caudina, agli ordini di Serafino Mauriello, hanno deferito in stato di libertà tre persone di Montesarchio con l’accusa di smaltimento illecito di rifiuti. In buona sostanza, un camion pieno di elettrodomestici in disuso, mobili vecchi e vestiti è stato scaricato in via Vecchia Pagliarone, strada di campagna limitrofa a Montesarchio. Uno dei tre doveva effettuare un trasloco ed un suo amico ha trovato una persona compiacente, pronto a liberarlo da tutto quel materiale. Ma proprio alcuni oggetti personali hanno permesso agli agenti di risalire all’identità del padrone di casa che ha ammesso le sue responsabilità, chiamando in causa anche i complici. E così, tutti e tre sono stati denunciati, ma ora dovranno provvedere a bonificare la zona a loro spese. Le indagini sono state seguite con attenzione dal sindaco di San Martino Valle Caudina, Pasquale Ricci e dal consigliere delegato all’ambiente che hanno ingaggiato una vera e propria guerra contro lo scarico abusivo di rifiuti. (foto: dal web)

P. V.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attualità Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Home rifiuti San Martino Valle Caudina serafino mauriello valle caudina