Attualità

Roccabascerana, convegno sulla lotta alle disuguaglianze:

di  Il Caudino  -  23 Gennaio 2019

Una tavola rotonda per discutere di discriminazione e diversità: questo è il senso dell’appuntamento che le Acli di Avellino hanno previsto e proposto per venerdì 25 Gennaio, in collaborazione con il Comune di Roccabascerana e alla presenza del VicePresidente Nazionale delle Acli Emiliano Manfredonia.
“Lotta alle disuguaglianze: animare il territorio” è il titolo dell’evento, che rientra in un programma di azioni quotidianamente finalizzate a recuperare un dialogo diretto con le Comunità e i territori, alla costruzione di reti d’interesse condiviso e, più in generale, alla crescita e alla formazione dell’individuo. Scopo primario di ogni azione firmata “Acli” è, infatti, quello di superare ogni limite al confronto, ogni ostacolo alla partecipazione attiva, ogni barriera alla condivisione e all’ “incontro con l’altro”, creando percorsi comuni e migliori condizioni di vita, dal punto di vista sia economico che sociale.
Con queste premesse, il dibattito proposto vuole stimolare alla riflessione e al confronto sulle sfide che la società attuale pone sistematicamente all’ordine del giorno, sul piano giuridico, economico, sociale e culturale, in tema di discriminazione e diversità, in un’epoca, questa, in cui l’emergenza “straniero” è divenuta un fatto peculiare momentaneamente circoscritto. E perché non diventi definitivamente insito nella cultura del popolo, è necessario creare reti e connessioni sul territorio, favorendo nuove forme di protagonismo sociale, con il fine di ridurre ogni rischio.
La scienza moderna della società ha preso le mosse dalla constatazione che il mutamento sociale associato alla modernizzazione ridefinisce forme e contenuti della diseguaglianza sociale, in un contesto in cui le diseguaglianze non sono trasmesse direttamente di generazione in generazione, ma sono prodotte, o riprodotte, dal gioco dei mercati, delle istituzioni statali e associative, dai gruppi familiari e comunitari. Di qui l’importanza fondamentale dell’organizzazione associativa come sprono, modello e guida.
Introdurrà i lavori il Presidente provinciale delle ACLI Domenico Sarno; interverranno il sindaco del Comune di Roccabascerana​ Roberto Del Grosso, il presidente della ProLoco  Elvio Migliaccio, il presidente delle Acli Campania Filiberto Parente, l’Arciprete Parroco di Roccabascerana Don Stefano di Matteo, la vicepresidente delle ACLI di Avellino  Mariangela Perito, la Coordinatrice dello Sprar di Roccabascerana, Consorzio “Sale della Terra” Giovanna Zollo, la Coordinatrice Comunità alloggio Borgo Sociale di Roccabescerana Consorzio “Sale della Terra” Anna Rainone; a conclusione del convegno l’intervento del VicePresidente Manfredonia.