Word of Sport

Rotondi: addio ad Antonio Finelli, patron della Fin Fer

sei in  Cronaca

6 anni fa - 8 Luglio 2016

Rotondi. Un fabbro che conosceva bene il suo mestiere e che in poco tempo tempo è diventato uno degli imprenditori più importanti della Valle Caudina.
Alla Neuromed di Pozzilli è venuto a mancare Antonio Finelli, fondatore della Finfer che da lavoro a tanti operai.
Un vero e proprio colosso nella produzione e nella commercializzazione di materiale ferroso.
L’imprenditore, la scorsa primavera era stato colto da un ictus e qualche giorno fa le sue condizioni si sono aggravate ed oggi è spirato.
Antonio Finelli è stato anche consigliere comunale, passione politica ereditata dal figlio Sergio che alle scorse elezioni è stato il consigliere più votato in assoluto. La salma giungerà a Rotondi domani 9 luglio nella Chiesa della Santissima Annunziata dove nel tardo pomeriggio si svolgeranno i funerali. Un lutto che addolora il piccolo centro Caudino perché con Antonio, come veniva definito con affetto e rispetto, è stato un artefice del suo sviluppo.

Rotondi: addio ad Antonio Finelli, patron della Fin Fer
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso