Attualità

Rotondi: Terramia non partecipa al consiglio comunale

di  Redazione  -  14 Giugno 2019

Rotondi. Il gruppo consiliare Terramia ha comunicato alla prefettura e al Presidente del Consiglio comunale che non parteciperà al Consiglio Comunale dedicato al Rendiconto 2018.

Con rammarico, consapevoli assertori dell’importanza che il Consiglio Comunale ha nella vita istituzionale della comunità, riteniamo necessario ancora una volta un gesto forte per sottolineare l’ennesima violazione delle prerogative della minoranza  e di .

Nello specifico, dobbiamo segnalare il fatto che il Parere del Revisore contabile ci è stato trasmesso qualche ora prima dell’assise consiliare, rendendo con ciò impossibile l’analisi e la valutazione della relazione sul rendiconto.

Il significativo ritardo con cui è stata messa a disposizione dei consiglieri la relazione dell’organo di revisione (ripetiamo, solo poche ore prima della seduta consiliare invece dei venti giorni previsti) ha arrecato ancora una volta un danno alle prerogative consiliari, impedendo una deliberazione consapevole.
Ciò a maggior ragione in considerazione del ruolo anche sostanziale che l’art. 39 dello Statuto assegna alla relazione dell’organo di revisione, che contiene, fra l’altro, “rilievi proposte per migliorare l’efficienza e l’economicità della gestione”.

Questo si aggiunge alle numerose interrogazioni che restano senza risposta e che non vengono portate all’ordine del giorno di Consiglio comunale (cosa avvenuta solo in una occasione, e solo a seguito del deciso intervento prefettizio). Si aggiunge alla mancata costituzione delle Commissioni consiliari permanenti ex art. 8 del regolamento di Consiglio. E si aggiunge ancora all’atteggiamento istituzionalmente irrispettoso e di compressione del confronto che abbiamo sperimentato nella sessione di bilancio del maggio scorso.

Esprimiamo preoccupazione per il decadimento dell’istituzione consiliare che deve invece tornare ad essere il luogo di massima apertura e rispetto dei valori democratici del confronto nell’interesse della comunità.

gruppo consiliare Terramia