San Martino Valle Caudina, i Vigili Urbani salvano un cagnolino

4 Agosto 2014

San Martino Valle Caudina, i Vigili Urbani salvano un cagnolino

Solo un essere abominevole può afferrare un cagnolino, anche di piccola taglia, e scaraventarlo, con violenza, in un ruscello da un’altezza di cinque metri. E’ quanto avvenuto nella serata di ieri alla località Fontanelle di Serino. Il cucciolo, per fortuna, non è morto ed i suoi guaiti hanno attirato l’attenzione di molte persone. Purtroppo, non era agevole recuperarlo ma, sul posto, si sono portati gli agenti del locale comando di polizia municipale, diretto da Serafino Mauriello. Appena si sono resi conto di quello che era avvenuto, l’appuntato scelto, Augusto Abate e l’assistente Antonio Rossoniello Caserta, non hanno avuto indugi. Presa una scala di fortuna, si sono calati nel ruscello ed hanno messo in salvo il cagnolino. Il cucciolo ha riportato gravissime lesioni alla colonna vertebrale. Dopo poco sul posto è arrivato anche il padrone che lo stava cercando disperatamente. Ed è stato lui a portarlo presso una clinica veterinaria dove è stato operato. Intanto, gli agenti sono sulle tracce della persona che si è macchiata di un crimine molto violento nei confronti di un essere indifeso. (Immagine da web)

P. V.

Continua la lettura