Quantcast

San Martino Valle Caudina: la proposta del dottor Campese per risolvere la questione medici

di redazione
1 anno fa
25 Febbraio 2020

Come ampiamente  annunciato , il dr. D’avanzo ha preso servizio come m.m.g. nel villino

Del balzo e per questo ci incorre il dovere di ringraziarlo per la sua disponibilita’ ( non era

Affatto obbligato ) . Un ‘altro ringraziamento va all’amministrazione

Comunale per l’impegno profuso , anche se i giorni disponibili sono due e non tre .

comunque  e’ meglio di niente ! .

Un ringraziamento va anche al mio amico Geppino campese che ha dato l’allarme con

Congruo anticipo , impedendo la catastrofe sanitaria che si e’ verificata a cervinara un

Anno fa .

Fatti i dovuti ringraziamento sorge pero’ a questo punto l’obbligo di fare il punto sulla

Situazione  e la realta’ ci porta aconsiderare l’esistenza  nella fattispecie di  problemi

Rilevanti che bisogna opportunamente evidenziare non per criticare ma per porre le basi

Per una corretta e soddisfacente  gestione  sanitaria nel nostro paese .

l ‘ intervento del dr. D’avanzo ( che ripeto dobbiamo ringraziare per la disponibilita’

Insieme  all’amministrazione comunale ) non  risolve i problemi , porta solo un temporaneo

E  parziale sollievo .

Una volta si sarebbe detto che sono stati approntati i pannicelli caldi .

Si evidenziano infatti delle criticita’ che cerchero’ di esporre brevemente :

A ) due o tre ore per due giorni alla settimana sono troppo pochi in rapporto al numero di

Assistiti .

Questa disponibilita’ orario consente al massimo solo di fare ricette , non altro .

Ed e’ gia’ tanto , ripeto , vista la situazione che si era creata . Resta pero’completamente

Esclusa , per ovvie ragioni di tempo , tutta la parte diagnostica e terapeutica ( le visite

Tanto per intenderci . Per chi se non lo sapesse o se ne fosse dimenticato  il medico dovrebbe

Fare anche questo . Una volta si facevano  ) .

E parlo , si badi bene , di visite ambulatoriali ,

Escludo quelle a domicilio , che in questa situazione e’ completamente impossibile  evadere .

.b ) un altro problema che si pone e’ la medicina legale  ( certificazioni e quant’altro che

Negli ultimi tempi hanno assunto un rilievo sempre maggiore nell’attivita’ del medico di

Base ) .

Una volta era possibile farle a mano , oggi non piu’ . Si fa tutto tramite computer e

Quindi in tempo reale. ( chi vuole intendere intenda ! ). Ora facciamo un esempio pratico . Un

Dipendente  si ammala il venerdi’ . Chi gli fara’ il certificato quel giorno ? , atteso che il dr.

D’avanzo ( legittimamente per carita’ ) e’ assente quel giorno ? Quel malato  dovra’

Aspettare fino al  martedi’ successivo . E’ possibile tutto questo ? . Lo stesso problema si

Avra’ per le cerificazioni scolastiche per il rientro degli alunni assenti per malattia . Non

Parliamo di coloro che vengono dimessi dagli ospedali con gravi patologie e percio’

Bisognevoli di cure complesse , efficaci e tempestive  . Non parliamo poi dei certificati necroscopici che il medico di fiducia deve compilare con precisione e tempestivita’ e in mancanza del quale il morto non va nemmeno al cimitero.

Come si vede c’e’ tutta una serie di problemi che non saranno risolti ne’ con la buona

Volonta’ ne’ con la disponibilita’ . Occorre ben altro , e cioe’ un cambio di passo che

Consenta ai pazienti di usufruire di un medico con relativo ambulatorio accessibile ai

Pazienti per tutti i giorni della settimana e soprattutto di un medico scelto dal paziente nel

Rispetto di un rapporto fiduciario  e non gia’ di un medico , bravissimo quanto vi pare per

Carita’, ma che nessuno conosce , nessuno ha mai visto e che viene recapitato  come un pacco postale .

Tutto questo , e’ bene precisarlo , non e’ colpa ne’ del dr. D’avanzo ne’ del sindaco , ma e’

Solo la conseguenza di uno sciagurato accordo regionale     che mi riservo di

Analizzare in un prossimo  intervento .

Per adesso mi limito ad osservare quello che e’ sotto gli occhi di tutti e cioe’ che non

Funziona o per meglio dire funziona malissimo creando disagi gravissimi ed in alcuni casi

Irrisolvibili a tutti i cittadini in generale ed alle classi piu’ deboli in particolare

Vanificando di fatto il diritto alla salute cosi’ come sancito dalla costituzione ( art 31 ).

E allora cari signori , che vogliamo fare ? Vogliamo andare avanti cosi’ , magari

Inventando soluzioni tampone che lasciano il tempo che trovano o vogliamo affrontare il

Problema di petto e risolverlo una volta per tutte e per sempre ?

Risolverlo si puo ‘ a mio parere . E diro’ di piu’ , per chi non lo sapesse ,questo problema si e’

Gia’ riproposto circa quarant’anni fa , quando venne istituito il numero chiuso per

L’accesso alla medicina generale e si crearono le stesse situazioni e le stesse criticita’ che si

Stanno verificando oggi . Ebbene , allora , la politica , quella con la p maiuscola , risolse il

Problema in maniera rapida ed efficace .

come ? Direte voi ?

Chiamasse de rosa , un politico casertano , se non sbaglio ) con il quale si annullava ad

Horas il numero chiuso e si dava la possibilita’ a tutti i medici laureati ed abilitati di aprire

Un ambulatorio ed ai pazienti di scegliere il medico in base alle  preferenze , le  esigenze o se

Preferite le simpatie .

per chi ha i miei anni ricordera’ che i problemi sanitari  ( gli stessi che lamentiamo

Oggi ) furono risolti dalla sera alla mattina e , se non vado errato , i colleghi adamo e

Cocozza , che cosi’ bene hanno operato e  ancora stanno operando , entrarono con questa

Disposizione di legge .

Semplice con un normalissimo decreto legge a firma dell’assessore alla sanita  ( mi pare si

Non ci vuole niente , basta volerlo , una semplice leggina che riconosca , sia pure per un

Periodo limitato , l’accesso alla medicina generale di tutti i medici abilitati all’esercizio

Della professione . I problemi sanitari  evidenziatisi  in maniera drammatica a san martino

Ed a cervinara scomparirebbero d’incanto dalla sera alla mattina .

N.b.

Le elezioni regionali sono prossime . E’ mai possibile che nessun politico , oltre alle solite

Fesserie , non trovi il tempo per prendersi a cuore un problema cosi’ importante e magari

Risolverlo  ? . Se c’e’ , che batti un colpo . I cittadini gli saranno grati .

Dr. Campese giuseppe paride .

Temi di questo post