San Martino Valle Caudina, una fiaba dei nostri tempi

San Martino Valle Caudina, una fiaba dei nostri tempi

9 Luglio 2014

di Il Caudino

Dici castello e pensi immediatamente ad una fiaba. Ad una principessa in pericolo che viene messa in salvo da un cavaliere senza macchia e senza paura. Sono storie che fanno parte dei nostri sogni infantili e che continuano a perpetuarsi anche in età matura. Ma, il castello Pignatelli Della Leonessa, ha ospitato davvero i protagonisti  di una favola moderna, a lieto fine. Il castellano, il duca Giovanni Pignatelli Della Leonessa che è persona nobile, non solo per il sangue, ha aperto le porte del suo splendido maniero a Mario Franco, alla moglie, ai suoi tre figli ed ai suoi nipotini. Mario Franco è oggi un magnate dell’acciaio. Quando aveva 23 anni lasciò San Martino per andare a cercare fortuna quasi alla fine del mondo, nel paese dei canguri. Grazie ad un lavoro durissimo ed una caperbietà proverbiale è riuscito a diventare un grande industriale. Stessa cosa è successa a suo fratello Ernesto che era arrivato in Australia un po’ prima di lui. Entrambi, però, non hanno dimenticato il loro paese natale e vi tornano ogni volta che possono. Non solo, hanno deciso, come succede spesso nel mondo anglosassone, di effettuare anche una cospicua donazione a favore del comune. A sua volta, il consiglio comunale ha concesso la cittadinanza onoraria a questi due benefettatori. I festeggiamenti sono previsti per venerdì 11 luglio, alle ore 18 e 30. Venuto a conoscenza di questa storia, il duca ha invitato a colazione Mario Franco e la sua famiglia, Ernesto non è potuto intervenire, in quanto aveva impegni di lavoro lontano da San Martino. I Franco sono rimasti entusiasti della bellezza del castello che si trova arroccato nel centro storico. Non solo ha tante peculiarità. E’ uno dei pochi castelli che ha un bellissimo giardino pensile e poi è abitato dal duca e dai suoi familiari. Insomma è un luogo ricco di storia e di suggestioni. L’ospitalità del duca che ha invitato a colazione anche il sindaco Ricci ed i consiglieri Petecca e Sorrentino, è stata squisita come sempre. Mario Franco, dal canto suo, ha subito invitato  tutti in Australia. Intanto, però, il castello ha ospitato una bellissima favola, quella di un uomo che si è fatto da solo e torna al suo paese per aiutarlo. E, magari, come è avvenuto già per altri luoghi della nostra penisola, una volta tornato a casa, potrebbe invitare i suoi amici a visitare San Martino e si potrebbe creare un circuito virtuoso per la penetrazione turistica della Valle Caudina.

peppinovaccariello67@gmail.com

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attualità Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Home home valle caudina Mario Franco Pignatelli della Leonessa San Martino Valle Caudina