Attualità

Sant’Agata de’ Goti: Thàlia compie due anni e va in scena a fine ottobre

di  Redazione  -  10 Ottobre 2019

Sant’Agata dei Goti. La compagnia amatoriale di Sant’Agata dei Goti, guidata da Hilde Maria Renzi, si esibirà all’Auditorium Ilario Roatta dal 25 al 28 ottobre prossimi con ‘A che servono questi quattrini?’, spassosa commedia in tre atti dell’autore e sceneggiatore napoletano Armando Curcio, interpretata, tra gli altri, da Eduardo De Filippo nell’omonimo film del 1942.

La trama è senza dubbio esilarante: il Marchese Eduardo Parascandolo, dopo aver dilapidato i suoi averi, va predicando ai giovani, tra cui il povero falegname Vincenzino Esposito, una precisa filosofia di vita: il denaro e il lavoro sono inutili e affliggono l’umanità. I veri uomini devono farne a meno per vivere sereni. Da qui una serie di equivoci che creeranno non pochi problemi a Vincenzino.

Insomma, si prospettano quattro serate di divertimento insieme all’associazione culturale Thàlia, che compirà il suo secondo compleanno sabato 12 ottobre e che per questo ha deciso di posticipare il consueto appuntamento estivo per festeggiare nella maniera che gli è più congeniale: recitando.

Questa volta, oltre ai veterani, si sono aggiunti nuovi compagni di avventura amanti del teatro. La prevendita dei biglietti si aprirà a breve presso la Cartolibreria Viscusi in Viale dei Caduti.

Regia: Hilde Maria Renzi
Scenografia: Arch. Davide Cesare
Allestimento scena: mastro Paolo Cioffi, mastro Amedeo Iadevaia
Arredo: Antiquariato Jenny
Costumi: Filomena Clemente
Trucco e parrucco: Estrò
Audio e luci: Peppe Insogna
Fotografo di scena: Cristiano Piscitelli
Main Sponsor: Itaca Italiana Certificazioni Aziende