Quantcast

Sei positivi in ospedale, la Campania trema

2 mesi fa
12 Agosto 2020
di redazione

Sei positivi in ospedale, la Campania trema. Sei contagiati dal Covid19 all’Ospedale dei Pellegrini di Napoli, nel quartiere Pignasecca. Dopo la verifica della positività ai tamponi i pazienti hanno dovuto lasciare l’ospedale ed ora si trovano  al Covid Center dell’Ospedale del Mare per le cure mediche.

Il focolaio avrebbe fatto la sua comparsa due giorni fa, quando al reparto di ortopedia una signora che era in attesa di trasferimento presso la Clinica Hermitage di Capodimonte è risultata positiva al Covid19. A questo punto anche gli altri pazienti del reparto hanno dovuto sottoporsi ai tamponi.

Ed con  la signora, altri quattro sono risultati positivi.  Tutti sono stati trasferiti all’Ospedale del Mare. Un altro paziente poi risultato positivo, infine, sarebbe arrivato ieri sera al Pronto Soccorso del Pellegrini ed è stato trasferito anche lui all’Ospedale del Mare.

Sanificazione

Dopo i trasferimenti ha preso il via anche l’opera di sanificazione di tutti i locali. Cosa ancora più importante, nessuno tra il personale sanitario ha contratto il virus. Questo significa che  La macchina della prevenzione anti-Covid19  ha lavorato perfettamente.

Non basta, però, per sentirsi al sicuro. Sempre più focolai a macchia di leopardo stanno comparendo in tutta la regione Campania. Proprio ieri sera, il presidente De Luca ha dovuto dichiarare una mini zona rossa.

Trema la Campania

Senza contare che, anche nella nostra regione, come nel resto di Italia, il virus sta aggredendo anche i più giovani. E, tutto questo succede, ad un mese dalla riapertura delle scuole. Non solo, tra tre giorni sarà ferragosto, una giornata che potrebbe rivelarsi fatale per la diffusione del Coronavirus.