Word of Sport

Si schianta con la 600 contro l’auto dei carabinieri

Un incidente davvero singolare
sei in  Cronaca

3 settimane fa - 8 Novembre 2021

Si schianta con la 600 contro l’auto dei carabinieri.  Singolare incidente ieri pomeriggio all’incrocio di via Krusciov a Casal di Principe, a ridosso del confine con Villa di Briano.

Mancata precedenza

Una Fiat 600 si è scontrata con una vettura dei carabinieri. Alla guida dell’utilitaria c’era un professionista della zona. Ancora da chiarire la dinamica del sinistro anche se all’origine pare ci sia una mancata precedenza.

Per fortuna non si segnalano feriti gravi nonostante l’impatto abbastanza violento. Evidenti i danni sia alla 600 che alla gazzella in dotazione ai militari dell’Arma.

Ubriaca alla guida provoca un incidente. I Carabinieri della Stazione di Ospedaletto d’Alpinolo hanno denunciato una 30enne, ritenuta responsabile del reato di guida in stato di ebbrezza, con l’aggravante di aver provocato un sinistro stradale nel quale rimaneva coinvolta.

Tasso alcolico di gran lunga superiore alla media

I militari, prontamente intervenuti per i rilievi e gli accertamenti previsti a seguito di un incidente stradale, avendo seri sospetti sullo stato psicofisico dell’automobilista, l’hanno invitata a sottoporsi alle specifiche analisi, riscontrandole un tasso alcolemico superiore al limite consentito per la guida.

Oltre al deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, i Carabinieri hanno proceduto al ritiro della patente di guida della 30enne ed al sequestro amministrativo dell’autovettura.

Lotta allo spaccio di stupefacenti

La lotta allo spaccio di stupefacenti in Irpinia condotta dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino sta permettendo di assicurare vari spacciatori alla Giustizia e, nel contempo, sequestrare consistenti quantitativi di stupefacenti.

In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Montella, che hanno denunciato in stato di libertà un trentenne del posto, ritenuto responsabile di detenzione di sostanze stupefacenti.

La pattuglia era impegnata a Montella in un servizio di controllo alla circolazione stradale quando ha intimato l’“Alt” al conducente di un’autovettura.

Modica quantità di cocaina e eroina

L’anomalo atteggiamento dell’automobilista (già noto alle Forze dell’Ordine per delitti in materia di stupefacenti) ha indotto i militari ad approfondire le verifiche e, all’esito dell’immediata perquisizione personale e veicolare, è stata rinvenuta una modica quantità di cocaina e eroina, detenuta per uso non esclusivamente personale.

La droga (per un peso complessivo di circa 3 grammi) è stata sottoposta a sequestro e il trentenne deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’articolo 73 del D.P.R. 309/90.

Si schianta con la 600 contro l’auto dei carabinieri
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST 600 Carabinieri Oggi scontra