Quantcast

Smart contro mercedes,incidente sull’Appia, ferito 26enne

di redazione
2 mesi fa
1 Dicembre 2020

Smart contro mercedes,incidente sull’Appia, ferito 26enne. Incidente  sulla strada statale Appia, il sinistro è avvenuto poco nel territorio del comune di  Santa Maria a Vico. L’impatto tra una Smart ed una Mercedes è avvenuto all’altezza dell’antica Quercia, non lontano quindi dalla zona del Bachelet,

Si sono scontrate una Smart condotta da un 26enne che lavora nella concessionaria di auto del padre e un suo collega più anziano, anche titolare di una  concessionaria di auto a Maddaloni.

Le auto viaggiavano nella stessa direzione. A quanto pare,  la Mercedes stava effettuando una manovra proprio mentre sopraggiungeva la Smart e c’è stato l’impatto. Ad avere la peggio è stato il 26enne che viaggiava nella Smart. Il giovane è rimasto ferito.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno provveduto a  trasportare in ambulanza il giovane in ospedale. Le sue condizioni non dovrebbero destare particolari preoccupazione, ma sarà necessario attendere gli accertamenti del caso effettuati dai sanitari dell’ospedale.

Tra le cause dell’incidente anche il fondo stradale reso viscido dalla pioggia che sta cadendo dal tardo pomeriggio di oggi.

Il maltempo, infatti, non fa che aggravare la pericolosità e le insidie della strada statale Appia. La mole di traffico che deve sopportare la cosiddetta nazionale è davvero enorme e questo rende possibili gli incidenti in ogni punto.

I mezzi pesanti intralciano le auto e queste sono portare ad azzardare sorpassi anche in punti molto pericolosi. Quando piove tutto diventa ancora più insidioso perché si riduce di molto la visibilità ed anche la possibilità di frenata.

Spesso lungo l’Appia avvengono delle tragedia, l’ultima in ordine di tempo si è verificata domenica 29 novembre ed ha perso la vita un 34enne. Da anni si parla di realizzare percorsi alternativi, ma si resta fermi alla fase progettuale.

Smart contro mercedes,incidente sull’Appia, ferito 26enne

Intanto, l’Appia continua ad essere trafficata e si continuano a contare incidenti e vittime.

Temi di questo post