Quantcast

Urta ragazza a Ischia, picchiato dal fidanzato e dagli amici

1 mese fa
12 Agosto 2020
di redazione

Urta ragazza a Ischia, picchiato dal fidanzato e dagli amici. Si chiude il cerchio sulla vicenda dell’aggressione ai danni di un 24enne avvenuta lo scorso 4 agosto ad Ischia (Napoli), sulla Riva Destra del Porto. Una delle aree più note della movida dell’isola.

I carabinieri della stazione locale hanno identificato anche il terzo uomo responsabile di quel pestaggio. Si tratta di un 21enne residente sull’isola.

E’ accusato di lesioni personali aggravate

Nei giorni scorsi i militari avevano denunciato per lo stesso reato altre due persone. Un 33enne di Napoli pregiudicato e un 23enne di Ischia incensurato.

Il fatto

L’episodio risale alle prime ore del 4 agosto, a fine serata. Era scattata per futili motivi, una banale discussione tra giovani. Che era degenerata in litigio e in pochi istanti era diventata una brutale aggressione.

A scatenare il tutto, un movimento sbadato

La vittima aveva urtato una ragazza. Il ragazzo era stato accerchiato dal fidanzato della giovane e da due amici di quest’ultimo e colpito.

I tre lo avevano tempestato di calci e pugni e non si erano fermati nemmeno quando era caduto. Continuando a colpirlo quando tentava di rialzarsi e mentre era a terra.

Il peggio era stato evitato soltanto grazie all’intervento di alcuni passanti. Che avevano visto la scena e si erano intromessi e, poco dopo, dei carabinieri dell’Aliquota Radiomobile.

I tre responsabili si erano dileguati all’arrivo dei militari. Ma sono stati individuati durante le indagini. I carabinieri hanno ascoltato diversi testimoni.

E hanno acquisito i nastri di alcune telecamere di videosorveglianza. Fino a individuare il terzetto che è stato poi braccato.

I primi due pochi giorni dopo e l’ultimo nella giornata di ieri. Il 24enne, soccorso e affidato ai sanitari, ha riportato contusioni giudicate guaribili nel giro di sette giorni. Fonte Fanpage

temi di questo post