Quantcast
Cronaca

Valle Caudina, 35 positivi al Coronavirus: oggi più che mai restate a casa

di  Il Caudino  -  7 Aprile 2020

Qualcuno aveva cantato vittoria troppo presto ed era convinto che, tutto sommato, il peggio in Valle Caudina fosse passato.

Non è cosi, purtroppo. E i dati odierni testimoniano quanto il Coronavirus stia colpendo anche la nostra terra. I casi complessivi, infatti, sono saliti a 35. Un numero molto alto che ha diverse origini.

Anzitutto, preoccupa ciò che accade a Paolisi. Qui, grazie all’insistenza del primo cittadino Umberto Maietta, finalmente si è riusciti a fare molti tamponi per circoscrivere il focolaio. Al momento, mentre pubblichiamo l’articolo, i positivi solo nel piccolo centro caudino sono 12. Mancano, però, ancora diversi tamponi per i quali i risultati arriveranno nei prossimi giorni.

La questione Paolisi influenza anche Cervinara: il caso registrato oggi deriva proprio tra i contatti della persona con l’azienda. C’è poi la questione Villa Margherita che ha travolto tutta la provincia di Benevento.

Vogliamo ora rivolgerci alla popolazione. Ci stanno arrivando numerose segnalazioni di “troppe persone in giro”. Siate responsabili, restate a casa. Non siete immuni per facoltà dello Spirito Santo: dovete proteggere voi stessi e chi vi sta intorno. Ognuno di noi ha una doppia responsabilità. Stare a casa non è facile per nessuno ma mai come in questo momento bisogna essere ligi alle regole. E non fa niente se le funzioni religiose dovrete ascoltarle sul web o salterete la grigliata di Pasquetta. Ne va della vostra vita e di quella dei vostri figli.

Ecco il dettaglio comune pero comune:
5 San Martino
1 Montesarchio
5 Cervinara
1 Roccabascerana
2 Rotondi
12 Paolisi
5 Airola
2 Sant’Agata
1 Bucciano
1 Moiano