Attualità

Valle Caudina: arrestato consulente del lavoro di Moiano per truffa ai danni dell’agenzia dell’Entrate e dell’Inps

di  Redazione  -  22 Marzo 2019

Alle prime luci dell’alba i carabinieri del reparto Territoriale di Nocera Inferiore hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza applicativa di misura cautelare personale emessa dal Gip di Nocera Inferiore, cinque soggetti residenti nelle province di Salerno; Napoli, Benevento e Lecce.

Un sesto indagato è al momento irreperibile, ma attivamente ricercato.

Fra gli arrestati anche M. A. di Moiano, consulente del lavoro e responsabile di zona di Federaziende.

Il sodalizio criminale era composto dalle persone riconducibili alle associazioni di categoria coinvolte, anche da consulenti del lavoro, faccendieri e imprenditori che, attraverso compensazioni fittizie derivanti da importi conquagliati relativi ad arretrati per assegni a nuclei familiari, malattia, maternità, e bonus irpef, riuscivano a ottenere indebite erogazioni previdenziali dall’Inps e crediti d’imposta dall’Agenzia delle Entrate e ricevevano l’indebita percezione di indennità previdenziali pari a oltre due milioni di euro.