Cronaca

Valle Caudina: arriva la burrasca, venti sino a 120 km/h

Valle Caudina: arriva la burrasca, venti sino a 120 km/h

Valle Caudina: arriva la burrasca, venti sino a 120 km/h. Non fatevi ingannare dal sole e dal cielo azzurro che stanno caratterizzando questo lunedì mattina. Tempo qualche ora e le condizioni meteo subiranno una brusca modifica,

Tempo di burrasca

E’ in arriva, infatti, una forte perturbazione di origine atlantica. Nel pomeriggio di oggi, i venti si disporranno sui quadranti meridionali e daranno luogo a piogge, via, via sempre più forti e diffuse.

Domani le cose andranno anche peggio. La maggior responsabilità sarà dei venti che spireranno in maniera burrascosa. Le raffiche più intense potranno superare anche la velocità di 120 chilometri orari. Insomma, si annuncia una vera e propria burrasca che potrebbe provocare forti danni ed anche feriti.

Non mancherà la pioggia che cadrà in modo battente soprattutto a ridosso delle aree montuose. E, visto che non ci facciamo, mancare niente, complice l’arrivo di aria fredda, in serata le precipitazioni piovose diventeranno neve, ma solo sui picchi più altri dei nostri monti.

Fortunatamente, nella giornata di mercoledì il vento si placherà e tornerà il cielo azzurro anche se le temperature resteranno molto rigide soprattutto la sera e la mattina presto.

Tregua di breve durata

La tregua durerà poco. Secondo gli esperti, infatti, già nella giornata di venerdì torneranno nubi e precipitazioni a carattere temporalesco. In questo caso, la pioggia sarà accompagnata dal vento di Grecale che porterà anche ad un brusco calo delle temperature.

Il generale inverno

Insomma, dopo un autunno veramente piacevole, con temperature estive, ora bisogna fare i conti con il generale inverno.

Purtroppo, però, non arriva solo freddo, pioggia o neve. Queste tempeste, queste bombe d’acqua hanno dei risvolti veramente pericolosi sul territorio, in special modo per quel che riguarda il dissesto idrogeologico. Spesso i temporali favoriscono i movimenti rapidi del fango che diventano devastanti per il territorio e molto pericoloso per le vite umane. I cambiamenti climatici non sono un’invenzione e dobbiamo farcene una ragione.