Quantcast

Valle Caudina: auto con tre ragazze a bordo si ribalta all’incrocio

Tanta paura perché l’auto con tre ragazze a bordo si è ribaltata. Fortunatamente, però, nessuna di loro ha riportato gravi ferite. Tanto è vero che i sanitari del 118 hanno medicate sul posto.
di redazione
5 giorni fa
6 Aprile 2021
Valle Caudina: auto con tre ragazze a bordo si ribalta all’incrocio

Valle Caudina: auto con tre ragazze a bordo si ribalta all’incrocio . Tanta paura perché l’auto con tre ragazze a bordo si è ribaltata. Fortunatamente, però, nessuna di loro ha riportato gravi ferite. Tanto è vero che i sanitari del 118 hanno medicate sul posto.

Incrocio pericoloso

Incidente, poco fa, nel pieno centro di San Martino Valle Caudina, all’incrocio che conduce in via Torretiello. Si tratta di un incrocio molto pericoloso, dove già in passato hanno avuto luogo diversi incidenti con feriti.

Tanto è vero che l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Pasquale Pisano, si trova in procinto di realizzare una rotonda proprio per evitare che si possano ripetere episodi del genere. Sul posto per raccogliere i rilievi del caso sono intervenuti i carabinieri della locale stazione e gli agenti del comando di polizia municipale di San Martino Valle Caudina.

Peggiorano le condizioni atmosferiche

Intanto, ci attendono ancora tre giorni di freddo invernale e non si possono escludere anche nevicate a bassa quota. L’ultima neve di primavera arriverà sospinta da una massa di aria fredda in arrivo, addirittura, dalla Groenlandia.

Perturbazione sulla Valle Caudina

La perturbazione sta per investire tutta la regione Campania e, quindi, per intero la Valle Caudina.  A caratterizzare la giornata di oggi, martedì sei aprile, l’arrivo di venti molto sostenuti di provenienza occidentale. I venti potranno avere una velocità anche di 80 chilometri l’ora.

Oltre al vento, nella seconda parte della giornata odierna, si registreranno delle locali piogge, intense a ridosso delle aree montane. Successivamente entreranno in scena i venti di tramontana che porteranno sulla Valle Caudina il freddo vero e proprio.

Gli esperti hanno individuato come giornata più dura dell’intera settimana quella di domani, mercoledì sette aprile. A partire dalle prime ore del mattino e poi a cavallo tra il pomeriggio e la sera, gli esperti non escludono nevicate anche a quota di bassa montagna o di alta collina.

Ma soprattutto, l’ultima neve di primavere porterà un’ondata di freddo intenso su tutta la Valle Caudina. Le temperature, infatti, si porteranno su valori che ruoteranno intorno agli zero gradi. Questo vuol dire riprendere sciarpe, cappelli e cappotti dall’armadio e soprattutto altre spese per gli impianti di riscaldamento.

Valori primaverili

A partire da giovedì nove aprile si assisterà ad un nuovo mutamento e dal freddo si tornerà, gradualmente, ai valori primaverile. Intendiamoci giovedì e venerdì farà ancora freddo. Solo nel fine settimana si potrà dire che tornerà la primavera vera e propria.

Il ritorno del freddo, potrebbe  compromettere il raccolto delle frutta. Gli alberi sono già in fiore e questo repentino cambio delle temperature può provocare davvero grossi danni. Si tratta degli scherzi tipici che fanno i mesi di marzo ed aprile.

Del resto non è la prima volta che nevica ad aprile, già negli anni scorsi si sono verificati fenomeni simili .

Temi di questo post